Gli addobbi floreali per un matrimonio eco-friendly

Gli addobbi floreali, così come un menù adatto per le nozze sono aspetti irrinunciabili di ogni matrimonio. Questo anche quando l'evento è eco-friendly, puntando su compromessi fra ecologia, eticità ed estetica. Vediamo le proposte green che abbiamo scovato a Fa' la cosa giusta 2014.

Fiori e menù per matrimonio green

Fiori e menù per matrimonio green

Non esiste sposa che nella progettazione del suo matrimonio perfetto non metta una particolare attenzione alla scelta degli addobbi floreali per chiesa e sala ricevimento. Così come è davvero un must scegliere un menù appropriato all'evento e alle esigenze di coppia e ospiti, aspetto importantissimo per rendere indimenticabile il giorno delle nozze.

Pinkblog, in giro per gli stand della fiera meneghina di Fa' la cosa giusta 2014, ha avuto modo di dare un'occhiata alle proposte per un matrimonio eco-friendly, cercando le soluzioni più originali, etiche ed ecologiche per le lettrici che progettano un evento nuziale green. E se look della sposa così come bomboniere e partecipazioni sono temi già trattati, oggi non vi lasciamo digiune neppure delle novità nel campo di addobbi e buffet.

Le proposte green per le decorazioni floreali

Curiosando fra gli espositori ci siamo resi conto che molti team offrivano servizio completo di wedding plannig, catering ed allestimenti, nato da una collaborazione fra più aziende/enti o dalla mission a tutto tondo di ciascuno di essi. In quest'ultima casistica troviamo la cooperativa sociale Aromi a tutto campo che era presente in fiera con un delizioso stand dedicato ai fiori, ma che in verità offre anche menù vegetariani e vegani per ogni evento.

La cosa che ci è subito saltata all'occhio è stata la mancanza di fiori tagliati ma anzi, abbiano notato solo piante e piantine in vaso impreziosite da decorazioni in vimini, paglia e nastri di raso e rafia. La responsabile dello stand ci ha assicurato che le composizioni offerte sono prive di recisi e dove invece sono presenti fiori secchi si tratta di "materiali di recupero" derivanti da altre cerimonie che, anziché essere gettati, sono stati riciclati al meglio.

Come detto, Aromi a tutto campo non si occupa solo di allestimenti ma soprattutto di cucina vegan, offrendo menù a base di prodotti da agricoltura biologica e filiera corta. Le erbe e le piante aromatiche usate poi nelle ricette proposte sono di diretta provenienza dagli orti della cooperativa. La quale, va detto, dà valore anche alla solidarietà, coinvolgendo gli ospiti dei centri di salute mentale dell'hinterland milanese nei progetti dell'ente.

Altro stand che ha catturato la nostra attenzione è stato quello di Fiori in Fuga, sito nel padiglione 2 nell'area della fiera dedicata al lavoro in carcere. Qui, fra le molte proposte interessanti di artigianato carcerario, ci ha colpito questa dedicata interamente alla natura. Il progetto ha preso il via nella Casa Circondariale di Torino, dove i detenuti possono dedicare parte delle loro giornate alla cura del vivaio interno. Le fioriere che potete vedere nella gallery sono le loro bellissime creazioni verdi, che noi vedremmo benissimo come allestimento nuziale per un matrimonio in stile shabby chic.

Il menù del matrimonio, tutte le opzioni

Chi ha esigenze alimentari particolari di certo al giorno d'oggi può contare su molte opzioni di menù per intolleranti, menù vegetariani o vegan e ancora menù etnici, saporiti ed esotici. Ma se poi queste scelte si rivelano anche eco-friendly ed etiche si parla di un importante valore aggiunto. Requisito essenziale in caso di matrimonio sostenibile.

La fiera Fa' la cosa giusta si è rivelata una vera fucina di idee e ispirazioni anche in questo settore e, oltre alla già citata cooperativa sociale A tutto campo, abbiamo scovato molte soluzioni interessanti dal buffet al dolce. Come ad esempio le proposte di Laboratorio Procaccini Quattordici, associazione che offre, fra le altre cose, anche servizio catering per eventi.

Per chi progetta un aperitivo nuziale sull'erba diciamo anche che oltre ad usare prodotti bio e Fairtrade, c'è anche un aspetto eco molto interessante da prendere in considerazione. Laboratorio Procaccini infatti offre un servizio banqueting definito "ecologically correct" usando stoviglie in bioplastica Mater-Bi ricavata da materie prime vegetali, belle a vedersi e completamente biodegradabili e compostabili. Per la scelta del menù il team viene incontro ad ogni esigenza e capriccio degli sposi, offrendo anche sopralluoghi delle location dove si terrà l'evento. Così l'ottimo cibo potrà abbinarsi ad un altrettanto ottimo allestimento.

Nata poi dalla collaborazione fra Bemvivir e Verylisa eventi, è la proposta Io&The green wedding che promuove un servizio completo di planning matrimoniale, catering bio-solidale e allestimenti green. Per quanto riguarda il cibo le proposte si concretizzano in due pacchetti natura chiamati "Pane, burro e marmellata" e "Naturale, ti sposo" che permettono di programmare rispettivamente un buffet/pic-nic con infusi, spremute e cestini pieni di cose buone e genuine per gli ospiti oppure un percorso gastronomico fra i sapori della tradizione culinaria italiana.

In ultimo, ma non per importanza, lo stand La Magnolia, altra cooperativa sociale con splendide proposte per il giorno delle nozze. In fiera abbiamo potuto dare un'occhiata alla mise en place delle stoviglie per il banchetto nuziale, così come alle varie opzioni di menù per il matrimonio, da quello più classico a quello vegetariano o etnico, passando anche per il menù del rinfresco con buffet salati e dolci più wedding cake e bevande.

La garanzia è che i prodotti utilizzati per le varie pietanze sono provenienti da agricoltura biologica, commercio equo e solidale, produttori locali (quindi materie prime a filiera corta) o da altre cooperative sociali. In più i menù proposti seguono i ritmi della natura, dando la preferenza a frutta e verdura di stagione e in tutte le fasi del processo, dalla preparazione al servizio, La Magnolia punta alla riduzione degli sprechi e rendere ogni evento eco-sostenibile, suggerendo agli sposi le giuste strategie per farlo.

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.

Gallery | Foto a Fa' la cosa giusta 2014

  • shares
  • Mail