Come rassodare i muscoli dorsali per avere sollievo dal mal di schiena

Talvolta episodi ricorrenti di mal di schiena e lombalgie sono dovuti ad una perdita di tono dei muscoli dorsali e alla sedentarietà. Ecco gli esercizi giusti per allenare la schiena

I muscoli dorsali, che sono quelli che sostengono la nostra colonna vertebrale e mantengono la schiena dritta e flessibile, hanno bisogno di allenamento per restare ben tonici. Una vita sedentaria, cattive abitudini posturali, sovrappeso o gravidanza, possono mettere a rischio l'integrità della nostra spina dorsale e quindi provocarci dolorosi mal di schiena, favorire artrosi e lombalgie, ma anche ernie del disco e persino deviazioni come la cifosi e la lordosi. Per prevenire o alleviare questi disturbi, la soluzione c'è, ed è molto semplice: la ginnastica.

Praticare regolare attività fisica fa bene sempre e comunque, ci mantiene giovani e in salute, ma esistono specifici esercizi di fitness che hanno lo scopo di rassodare la muscolatura dorsale e quindi tenere anche ben dritta la colonna, prevenendone i disturbi.
Rassodare-muscoli-dorsali

Quante di noi, infatti, soffrono di mal di schiena ricorrenti, dovuti proprio a totale atonicità di questi muscoli così importanti e così trascurati. Ecco, di seguito, alcuni semplici esercizi da eseguire (possibilmente), tutti i giorni per mantenere ben allenata questa muscolatura e quindi prevenire il mal di schiena.


  • Esercizio del gatto. Si può eseguire anche durante la gravidanza. Dovete posizionarvi carponi su un tappetino da ginnastica. Inarcate la schiena verso l'alto (come fanno i gatti), abbassando la testa e il collo, più che potete. Tenete la posizione, e poi effettuate il movimento inverno, ovvero spingete l'addome verso il basso accentuando la curva lordotica (lombare) e sollevando il collo e testa (con mento verso l'alto). Eseguite almeno una decina di piegamenti
  • Esercizio dell'uovo. Stendetevi supini sul tappetino e portate le ginocchia al petto abbracciandole strettamente. Tenete la posizione per qualche secondo (fino a 10), e poi tornate alla posizione di partenza. Ripetete per almeno 10 volte. Questo esercizio, oltreché utile per la schiena, è anche molto rilassante
  • Esercizio della sedia. Seduti su una sedia, con le gambe divaricate, portate tutto il busto in avanti e abbassatelo più che potete, tenendo il collo e la testa piegati verso le gambe, ma rilassati. Mantenete la posizione e poi tornate su. Ripetete per almeno 5 volte

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.

Foto| via Pinterest

  • shares
  • Mail