Come fare una colla liquida fatta in casa non tossica e perfetta per i lavoretti fai da te

Per i lavoretti fai da te è possibile usare materiali completamente naturali. Ne è un esempio la colla liquida fatta in casa. Non tossica, facile da fare e molto economica

Uno degli strumenti più utilizzati nel campo del fai da te è certamente la colla. Anzi, per essere più precisi dovremmo dire le colle, declinate in consistenze di ogni tipo e spesso studiate apposta per l'hobbistica. E se certamente alcuni lavori esigono un prodotto professionale, che venga incontro a determinate esigenze, per molti altri si può optare per la colla liquida fatta in casa, facile da fare, non tossica e anche molto economica.

In verità di ricette per crearla ce ne sono diverse, ma tutte alla fine propongono un prodotto più o meno denso ma decisamente simile come "performance". Questi tipi di colla ci mettono più tempo ad asciugare rispetto ai loro corrispettivi chimici, ma senza dubbio sono un'ottima alternativa completamente naturale per alcuni tipi di lavori, come ad esempio la cartapesta, che in genere per indurire necessita di essere spalmata con acqua e Vinavil.

Colla_liquida_fai_da_te_lavoretti

La ricetta che abbiamo scelto di proporvi è quella che va per la maggiore e che usa solo quattro ingredienti (in proporzione variabile a seconda della densità che si vuole ottenere) presi in prestito dalla dispensa di casa:


  • Farina bianca

  • Zucchero semolato

  • Acqua fredda

  • Aceto bianco

Mettete tre parti di farina e una parte di zucchero in una casseruola, versate un po' d'acqua per trasformare gli ingredienti secchi in un'emulsione soffice e liquida. Sbattete con un frustino a mano per eliminare gli eventuali grumi e se non dovesse essere sufficiente usate anche un frullino ad immersione per rendere la pastella più omogenea e liscia.

Accendete la fiamma e mescolate continuamente a fuoco medio fino a quando il prodotto non si addensa. A questo punto aggiungete un cucchiaio di aceto bianco (va bene sia l'aceto di vino sia quello di mele), mescolate, spegnete il fuoco e lasciate raffreddare prima dell'uso. Se non utilizzate subito travasate in un barattolo di vetro a chiusura ermetica e trasferite in frigorifero. Così conservata la colla può durare fino a un paio di settimane.

Via | Minieco.co.uk
Foto | da Flickr di Libertygrace0

  • shares
  • Mail