Carriera e famiglia: come gestirle con successo e senza stress

Per conciliare lavoro e vita familiare le donne devono avere una notevole dote di "equilibrismo". Ma esistono dei "trucchi" per gestire al meglio carriera e famiglia o è comunque necessario fare delle scelte? Ecco qualche consiglio pratico da appuntarsi...

E' diventato un tema talmente dibattuto da annoiare noi donne per prime: come gestire carriera e famiglia con perfetto equilibrismo. Sempre più ci rendiamo contro che non esiste un modo univoco, un trucco, una formula vincente valida sempre per tutte, quando si parla di lavoro, di vita familiare, di figli.

Ogni donna vive situazioni diverse, e ciò che va bene per l'una, può non adattarsi alle esigenze dell'altra. Sulle meraviglie della capacità "multitasking" delle donne di gestire mille impegni contemporaneamente si è scritto anche troppo, e ormai anche questo "mito" viene da più parti messo in discussione.
Carriera-famiglia

Per quanto questa speciale capacità del cervello femminile ci renda orgogliose, siamo anche consapevoli che non è "sana" se sfruttata troppo a lungo. La gestione dello stress può finire per diventare problematica, e a lungo andare non si riesce più a fare davvero ben nulla, perché gli impegni che ci si accolla diventano un peso troppo grande da gestire e l'ansia ci attanaglia. E poi, in fin dei conti, dove sta scritto che per essere felici nella vita bisogna adeguarsi a inarrivabili modelli di successo al femminile che magari sono solo furbescamente imposti dai media?

Ergo, rallentare e fare delle scelte può, in fin dei conti, rappresentare la soluzione giusta. Quindi, direte voi, tirando le somme, noi donne non possiamo sperare di costruirci una carriera di successo, e avere una soddisfacente vita privata e familiare allo stesso tempo? Non proprio, diciamo che qualche rinuncia va fatta, ma con criterio e in base alle nostre reali priorità. Ecco qualche semplice consiglio spicciolo per realizzarci al meglio puntando sugli obiettivi a cui teniamo di più, senza stress:


  • Decidiamo la direzione da dare alla nostra vita momento per momento. Solo noi sappiamo davvero cosa vogliamo, perché la risposta ad ogni domanda ce la può dare solo il nostro cuore, basta ascoltarlo. Sappiamo, ad esempio, se e quando è il momento giusto per "spingere" sul lavoro, e quando, invece è il caso di dedicarci di più alla vita di coppia, o alle esigenze dei nostri figli in crescita. Assecondiamo il nostro istinto, e moduliamo la nostra esistenza in modo da investire le nostre energie in ciò che per noi, in quel momento, ha davvero importanza
  • Poniamoci degli obiettivi ogni giorno. Obiettivi semplici, pochi ma "buoni", come il ritrovarsi a tavola per la cena tutti insieme ad una certa ora, organizzare una gita per il week end, compilare una buona agenda degli impegni di lavoro, fare alcune telefonate importanti eccetera
  • Non rinunciamo ai nostri sogni e cerchiamo supporto presso i nostri cari. Per realizzarci dobbiamo lavorare su ciò che amiamo, che ci piace fare, valutando i nostri talenti in modo obiettivo e potenziandoli. Potrebbe volerci molto tempo, ma se condividiamo i nostri progetti con la famiglia, tutti collaboreranno a che questi sogni diventino realtà
  • Impariamo a delegare. E' cruciale. Persuadiamoci che nessuno è indispensabile, nemmeno noi e soprattutto che nessuna donna, neppure Wonder Woman, è brava a fare tutto
  • Trattiamoci bene. Una regola per ottenere il massimo da noi stesse? Accudiamoci e coccoliamoci come se fossimo uno dei nostri bambini

  • Ogni tanto lasciamo la casa per aria e stiamo in ozio. Non ci fa male un po' di sana anarchia ogni tanto!

Fonte| Microsoft.com

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.

Foto| via Pinterest

  • shares
  • Mail