Come sentirsi belle e apparire al meglio

Apparire sempre al meglio non è facile soprattutto se non si crede nella propria bellezza. Ecco qualche consiglio per migliorarsi esteticamente.

Sentirsi belle non è un peccato di vanità, soprattutto se non si esagera, ma è il presupposto per essere più piacevoli anche agli occhi degli altri. Molto spesso è davvero difficile guardarsi allo specchio se non con orgoglio, almeno con soddisfazione. Le donne, inoltre, sono estremamente severe verso di sé. Sono rigide, severe e notano tutti i difetti: guarda che rughe, che fianchi larghi, questo abito ingrossa e questo pantalone mi schiaccia troppo il lato b. Come si supera tutto questo?

bellezza-femminile

Non è facile essere meno severe e drastiche, soprattutto se siamo portate a essere così caratterialmente. Molto spesso la negatività è anche frutto di un’insicurezza manifesta. La prima cosa fare quindi è cercare di fare qualcosa per sentirsi meglio. Per esempio, andare in palestra può aiutare la nostra stima. Poi cercate sempre di acquistare degli abiti di cui siete fermamente convinti.

Abbiamo gli armadi pieni di abiti: gli acquisti non si fanno perché non abbiamo vestiti, ma per rinnovarli. Questo ci porta a capire che possiamo selezionare al meglio gli abiti. Magari comprate una cosa in meno, un po’ più costosa, ma con un taglio perfetto. È poi importante non trascurarsi: i capelli devono sempre essere molto in ordine, il make up non deve essere esagerato ma sufficiente per nascondere i difetti. E poi fatevi coccolare da chi vi ama: quando vi dicono che siete bella, credeteci.

Foto | Pinterest

  • shares
  • +1
  • Mail