La tecnica giusta per spazzolare i capelli

Come si devono spazzolare i capelli? Qual è la tecnica giusta per non rovinarli? Ecco i nostri preziosi consigli.

Come si spazzolano i capelli? Qual è la tecnica giusta per non rovinarli e non indebolirli? Sappiate che spazzolare i capelli fa bene e non solo perché ci permette di tenere in ordine i nostri capelli. Spazzolarsi i capelli aiuta a stimolare la microcircolazione del cuoio capelluto, a eiliminare le impurite, ad applicare prodotti nutrienti, a dare volume ai capelli. Le nonne non andavano a dormire se prima non davano 100 spazzolate...

Oggi è consigliabile spazzolare per un paio di minuti i capelli la mattina e la sera, ma come si fa? Ecco la tecnica più giusta:


  • Mettetevi a testa in giù.

  • Spazzolate i capelli dalla nuca alla fronte.

  • Spazzolate i capelli dai lati e verso l'interno.

I capelli non vanno spazzolati quando sono bagnati, perché sono fragili, e, in linea di massima, chi ha i capelli molto fini dovrebbe prestare attenzione, per la caratteristica di questi capelli che tendono a spezzarsi e rompersi facilmente. Utilizzate una spazzola larga e piatta per i capelli lunghi, mentre per i capelli corti va bene una spazzola piccola. No alle spazzole per i capelli ricci: usate le dita. Il pettine a coda, infine, è utile per fare righe nei capelli, centrali o laterali.

Ricordatevi, poi, che anche le spazzole vanno pulite e cambiate spesso, perché non solo accumulano capelli che si sono staccati durante l'operazione, ma possono contenere anche sporcizia, impurità, germi... Meglio darle una pulita di tanto in tanto!

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail