Chocolate mauve, come si crea il colore cioccolato malva sui nostri capelli

Scopriamo insieme a chi sta bene il chocolate mauve e come si crea.

chocolate mauve

Lo sapete qual è il colore di tendenza per i nostri capelli in questo inverno 2017? Sarà una tonalità calda e avvolgente, come quella del chocolate mauve: è la più gettonata nei saloni dei parrucchieri e altro non è che un castano calda con sfumature malva. A idearlo la stylist newyorkese Hannah Edelman, che ci regala questo colore intenso e particolare, perfetto per affrontare i mesi freddi con stile.

La colorazione chocolate mauve non è facilissima da fare a casa, dal momento che i passaggi per realizzarla sono davvero molti: si usa solitamente la tecnica del balayage per poter ottenere un risultato perfetto, che sembra assolutamente naturale, e vengono mescolate insieme diverse colorazioni per ottenere un cioccolato malva che conquista a prima vista.

La tinta si applica su base chiara e quindi le bionde naturali sono facilitate, mentre per chi ha i capelli scuri i passaggi sono molti di più. Chiedete consiglio al vostro parrucchiere di fiducia per il trattamento migliore per poter ottenere questa colorazione calda e romantica, ideale per affrontare con lo stile giusto i prossimi mesi freddi.

Per creare questa colorazione, ecco cosa bisogna fare:


    schiarite alcune ciocche e poi applicate una tinta creata mescolando viola, arancione, rosa e marrone scuro
    utilizzate la tecnica del balayage per fissare il colore

Il chocolate mauve è assolutamente perfetto, poi, sui capelli mossi, dal momento che le onde sanno donare luminosità e stile alle sfumature malva, ma anche sui capelli lisci, lunghi o corti, dà i suoi effetti glamour. Da sfoggiare senza esitazioni, anche perché è una colorazione molto facile da portare.

  • shares
  • Mail