Tatuaggi temporanei che si dissolvono dopo un anno

Un tatuaggio che si dissolve dopo un anno senza lasciare segni sulla pelle. È questa la novità del settore.

Tatuaggio donna

I tatuaggi sono una scelta davvero molto impegnativa e l’idea di disegnare la propria pelle lasciando un segno indelebile per sempre ad alcuni fa paura. Sì, è vero si possono cancellare, ma la rimozione non è mai totalmente definitiva e soprattutto indolore. Adesso c’è una novità, adatta proprio a chi ha voglio di mettersi alla prova e magari di fare una scelta un po’ più radicale più avanti. I tatuaggi temporanei che durano un anno.

Sono realizzati con la stessa tecnica dei tatuaggi definitivi, ma hanno un inchiostro speciale, dotato di molecole più piccole, che tende a dissolversi dopo circa 12 mesi. L’inchiostro normale ha coloranti con molecole troppo grandi per essere “spazzate via” dal nostro sistema immunitario. Anthony Lam, co-fondatore di Ephemeral, ha inoltre aggiunto:

Utilizzando molecole più piccole, il corpo riesce a liberarsi del colore.

Il colore non viene ovviamente assorbito dal nostro corpo, ma va tolto con un prodotto specifico. I tatuaggi che durano un anno sono in fase di progetto. Potrebbero arrivare sul mercato già a inizio 2017 e il prezzo sarà tra i 50 e i 100 euro per un disegno di media dimensione. Potrebbero rivoluzionare completamente il mercato.

Via | Ephemeral Tattoos

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail