Harvey Weinstein pronto a dare 30 milioni di dollari alle sue accusatrici

Harvey Weinstein mette mano al portafoglio ed è pronto a sborsare 30 milioni di dollari alle sue accusatrici ex dipendenti e creditori.

Harvey Weinstein

Harvey Weinstein sta pagando a caro prezzo tutte le nefandezze che ha perpetuato negli anni anche se, sarete d’accordo anche voi, che nessuna cifra sarà mai sufficiente per rimediare a tutto il dolore e le umiliazioni che ha provocato. Harvey Weinstein è un uomo molto ricco e come tale per risolvere i problemi utilizza come moneta di scambio i soldi ed è pronto a versare 30 milioni di dollari alle sue accusatrici, più altri 14 milioni per le spese legali e gli avvocati. Cifre inimmaginabili per noi, ma che gli permetteranno di risolvere il contenzioso in sede civile.

I 30 milioni andranno suddivisi tra tutte le accusatrici, con proporzioni che stabilirà il giudice, creditori dell’ex studio di produzione cinematografica di Weinstein ed ex dipendenti, ma pur dividendo restano comunque tantissimi soldi.

Nell’ottobre del 2017 lo scandalo degli abusi sessuali a Hollywood ha travolto Harvey Weinstein che ha ricevuto accuse pesantissime anche da volti noti e ha incassato circa 80 denunce per molestie sessuali. Star del calibro di Ashley Judd, Rose McGowan, Salma Hayek, Asia Argento, Gwyneth Paltrow, Angelina Jolie, Uma Thurman e Paz de la Huerta hanno dichiarato di aver subito abusi, poi tra queste c’è chi è stata più fortunata e chi meno, chi è riuscita subito a svincolarsi e chi è rimasta invischiata come Asia Argento che solo dopo tantissimi anni ha trovato il coraggio di denunciarlo.

Adam Harris, avvocato del co-fondatore di Miramax Bob Weinstein (fratello di Harvey) ha dichiarato:

“Per la prima volta, da ieri, abbiamo un accordo economico sostenuto dalle accusatrici, dall’ufficio del procuratore generale di New York e dagli imputati», ha dichiarato l’avvocato”.

Adam Harris

A prescindere dai 30 milioni, a settembre Harvey Weinstein dovrà rispondere delle accuse di stupro da parte di due donne a Manhattan, e lì non se la caverà di certo con i soldi.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail