Gli alimenti con colesterolo quali sono? Ecco come sostituirli

alimenti con colesterolo

Il colesterolo è uno steroide che troviamo nelle cellule del regno animale: è contenuto in moltissimi cibi che siamo soliti portare sulle nostre tavole. Se soffriamo di colesterolo alto, ovviamente dobbiamo limitare l'assunzione di tali cibi, preferendo invece alimenti che non ne contengono o che ne contengono una quantità decisamente bassa.

I cibi che contengono colesterolo sono davvero molti: lo troviamo nei grassi da condimento o da conservazione di origine animale, nel latte e nei suoi derivati, nella carne, nel pesce e nelle uova. Trattandosi anche di ingredienti che possiamo ritrovare in prodotti già pronti, freschi o confezionati, tenere sotto controllo l'apporto di colesterolo quotidiano è davvero molto difficile!

Se il colesterolo è troppo alto si potrebbe incorrere in moltissimi problemi, ad esempio a livello cardio vascolare con disturbi anche gravi. Bisogna dunque valutare con cura cosa portiamo sulle nostre tavole, calcolando il contenuto netto dello steroide per 100 grammi di prodotto. In linea di massima gli alimenti con un maggior contenuto di colesterolo sono:


  • Frattaglie come cervello, rene, fegato, cuore.

  • Uova

  • Grassi animali come burro, lardo.

  • Dolci al cucchiaio e di pasticceria.

  • Crostacei come gamberi, granchio in scatola.

  • Molluschi come le ostriche e le cozze.

  • I prodotti caseari stagionati

  • Le carni grasse e i volatili con pelle

I dati sopra riportati si riferiscono a dosi da 100 grammi: per alimenti presenti, usati generalmente in maniera minore, non c'è da allarmarsi (come ad esempio se si usa poco parmigiano sulla pasta o un po' di burro una volta ogni tanto), perchè i quantitativi di colesterolo introdotti con l'alimentazione saranno bassi..

Visto che si tratta di uno steroide che si trova in alimenti di origine animale, è consigliabile sostituire tali alimenti con alternative vegetali: usare l'olio evo per condire e cuocere, eliminare le uova, mangiare carne bianca e pesce azzurro, evitando i crostacei e i molluschi, mangiare tanta frutta e verdura, in particolare legumi, bere latte di soia o di riso.

Via | Mypersonaltrainer

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail