Il viaggio di nozze a settembre per visitare mete esotiche

Il mese di settembre è ideale per organizzare il proprio viaggio di nozze verso mete esotiche. Attenzione però alla destinazione: non per tutte è il mese più indicato in termini di meteo. I Caraibi e il Messico, ad esempio, sono una delle destinazioni più a rischio per quel che riguarda gli uragani: da manuale, settembre e ottobre sono i mesi più a rischio, ma negli ultimi anni si sono verificati più in altri periodi dell'anno come luglio e agosto.

Mauritius e Seychelles godono invece di ottimo clima: tropicale e caldo in entrambi i casi, per Mauritius in particolare è bene evitare la costa sud-ovest, dove il tempo è più instabile. Ancora meglio se abbinate le isole ad un safari in Sud Africa, dove potrete godere delle bellezze del Parco Kruger e avvistare i big five. Evitare la Thailandia, dove fino ad ottobre c'è il periodo delle piogge e dove è molto più probabile trovare un tasso di umidità molto alto, oltre che frequenti acquazzoni.

Per Zanzibar riapre la stagione dopo mesi di stagione delle piogge: lì è primavera, quindi potrete godere di un clima caldo ma non torrido, tranquillità e la privacy tipica dei viaggi fuori stagione. È l'isola delle spezie, dove il tempo sembra essersi fermato; nella zona di Kiwenwga troverete spiagge bianche e soffice come il borotalco lunghe chilometri, il mare verde e il fenomeno della bassa marea molto suggestivo. Tra palme, accoglienza tipica e sorrisi sinceri, vi porterete a casa un pezzettino d'Africa nel cuore. Rimanendo nel continente africano, un'altra destinazione perfetta per settembre è il Madagascar, dove si è in piena stagione secca. Ancora poco conosciuta dal turismo di massa, il Madagascar è l'isola della natura, dove flora e fauna sono i protagonisti. Non mancano le spiagge e il mare da favola, ma è una destinazione da scoprire, oltre che da vivere come villeggianti.

  • shares
  • Mail