Per chi ha 40 anni ecco gli abiti da sposa belli e chic

Collezione abiti da sposa di Giò 2013

Sposarsi a 40 anni non è più una cosa tanto originale, ormai sono tantissime le ragazze che alla vigilia degli anta dopo anni di convivenza o dopo un divorzio decidono di andare all’altare. È un percorso lungo, spesso compiuto dopo anni di studi e un po’ di affermazione professionale. Come bisogna vestirsi? In realtà non c’è una regola. Il matrimonio deve essere interpretato in modo assolutamente personale.

Se siete alle seconde nozze dovreste evitare il bianco. In teoria quello dovrebbe essere indossato solo la prima volta. Optate comunque per tonalità chiare. È bellissimo, per esempio, il grigio perla o un caldo avorio. L’abito tradizionale ormai si porta anche in Comune, anche se è più indicato per il matrimonio in chiesa.
Collezione abiti da sposa di Giò 2013
Collezione abiti da sposa di Giò 2013
Collezione abiti da sposa di Giò 2013

Sono molto belli gli abiti corti, che possono essere composti anche da un completo due o tre pezzi o semplicemente da un vestitino. La gonna corta non dovrebbe mai essere “troppo corta” e quest’anno vanno molto anche le longuette stile anni Sessanta o le gonne a ruota. Per essere davvero chic potreste anche indossare un meraviglioso smoking bianco.

Se invece preferite gli abiti classici, fate solo attenzione alla vostra forma fisica. Ci sono dei tagli che donano di più in base all’altezza e al peso. Non fatevi un problema della data di nascita e ricordate: i 40 di oggi sono i 30 di ieri. State serene e sarete bellissime. Vi lasciamo con una galleria fotografica dedicata alla collezione de La Spose di Giò.

Collezione abiti da sposa di Giò 2013
Collezione abiti da sposa di Giò 2013
Collezione abiti da sposa di Giò 2013
Collezione abiti da sposa di Giò 2013

  • shares
  • Mail