Come decorare il portagioie coi lavori di pasta di sale

Basta un po' di fantasia, colori acrilici e pasta di sale per decorare un portagioie scuro e noioso con tanti lavoretti allegri.

Lavorare con la pasta di sale è bellissimo. Possiamo creare tanti oggettini che ci piacciono ed utilizzarli per decorare le cose di casa che hanno bisogno di un bel tocco di allegria e colore. È il caso delle scatole portagioie (magari quelle delle bimbe), che possiamo abbellire con forme e tonalità originali create con le nostre mani.

Per i decori serviranno: il nostro panetto di pasta fatto con la ricetta base, colori acrilici, paillettes e pietre di vetro, piccole conchiglie, polveri glitter, coppapasta delle forme desiderate oppure cartamodelli e coltellino da plastilina (per il lavoro a mano libera), utensili da cucina vari, smalto protettivo trasparente (va benissimo il vernidas), colla a caldo.


Lavoretti con la pasta di sale

Lavoretti con la pasta di sale - ciondoli
Lavoretti con la pasta di sale - cuoricini
Lavoretti con la pasta di sale - cuoricini colorati
Lavoretti con la pasta di sale - fiocchi di neve

Su un bel piano da lavoro ampio suddividete la pasta in una serie di palline dello stesso numero dei colori che intendete usare. Proteggete quelle su cui non lavorate con la pellicola trasparente e dipingete ciascuna pallina spianandola un po' e inserendo al suo interno un cucchiaino di vernice colorata. Impastate con le dita e aggiungete di volta in volta altro colore se non vi pare abbastanza carico, poi riappallottolate e mettete da parte coprendo con cellophane. Fate la stessa operazione per ogni pallina.

A questo punto spianate ogni panetto con un matterello foderato di stagnola (questo per evitare che attacchi il colore) e coppate le forme desiderate dalla sfoglia a uno spessore di 2-3mm. Se usate i cartamodelli intagliate la pasta col coltellino da plastilina seguendo i bordi della guida. Prendete ora le conchiglie, i decori di vetro e le paillettes che volete mettere e imprimete il segno nella pasta, nei punti esatti dove volete che siano. Togliete i decori e metteteli da parte, intanto infornate i lavoretti a 70° C per qualche ora.

Quando si saranno ben seccati e freddati potete dare una prima passata di smalto trasparente e ad asciugatura completa (per il vernidas basta una mezz'ora prima di poter continuare a lavorarci sopra) potete appiccicare conchigliette e decori vari con la colla a caldo. Per ultimare il lavoro potete mescolare il flatting con le polveri glitter e dare una seconda passata su tutta la superficie. Lasciate i lavori all'aria aperta per togliere l'odore del prodotto.

A questo punto potete assemblare il tutto, usando la colla a caldo per far aderire i lavoretti alla scatola portagoie. Allegra e colorata, vero?

Lavoretti con la pasta di sale - cuoricino con dedica
Lavoretti con la pasta di sale - alberelli di natale
Lavoretti con la pasta di sale - finti dolcetti
Lavoretti con la pasta di sale - cristalli di ghiaccio
Lavoretti con la pasta di sale - testa pupazzo di neve
Lavoretti con la pasta di sale - foglie autunnali
Lavoretti con la pasta di sale - impronte
Lavoretti con la pasta di sale - simboli natalizi vari
Lavoretti con la pasta di sale - bottoni
Lavoretti con la pasta di sale - chioccia
Lavoretti con la pasta di sale - bracciale
Lavoretti con la pasta di sale - pupazzi di neve
Lavoretti con la pasta di sale - braccialetti vari
Lavoretti con la pasta di sale - gnometti
Lavoretti con la pasta di sale - cuoricini decorati
Lavoretti con la pasta di sale - festone
Lavoretti con la pasta di sale - stella marina
Lavoretti con la pasta di sale - uccellino con cuore
Lavoretti con la pasta di sale - zucche di halloween
Lavoretti con la pasta di sale
Lavoretti con la pasta di sale - portachiavi
Lavoretti con la pasta di sale - portachiavi 2
Lavoretti con la pasta di sale - basi per ciondoli o portachiavi
Lavoretti con la pasta di sale - Civettine

Copertina | da Pinterest di The Educators' Spin On It
Gallery | Pinterest

  • shares
  • Mail