Uncinetto

Tornato prepotentemente di moda da qualche anno, l'uncinetto è un hobby creativo e rilassante che regala il piacere di realizzare qualcosa di grazioso con le proprie mani senza troppa fatica. Se un tempo con questa tecnica si realizzavano soprattutto complementi d'arredo per la casa e capi di biancheria, ad esempio i classici centrini decorativi, le copertine per i neonati o le bomboniere per i battesimi, successivamente, e ancora oggi, all'uncinetto si confezionano piuttosto accessori fashion e articoli d'abbigliamento per adulti e bambini.

Per lavorare un filato all'uncinetto ci serve... per l'appunto l'uncinetto, un'asta sottile metallica (o in legno) con un bordo uncinato, lunga circa 15-18 cm, la cui misura, però, varia in base al lavoro da fare e allo spessore del filato. In genere si va dagli 0,60 mm ai 10 mm di diametro. Con questo piccolo strumento possiamo realizzare indumenti, vestiti e tutine per il bebè, gilet e cappellini, sciarpe e borsette dal gusto romantico e retrò. All'uncinetto, infine, possiamo creare anche bijou originali e femminili. I filati vanno dal classico cotone al lino fino alla lana. Ma come si lavora con questa tecnica?

La differenza rispetto al lavoro a maglia, con i ferri è che i punti non si fissano sull'asta ma si lasciano andare via via che si compongono. Questo hobby richiede una certa attenzione, ma con la pratica e l'esercizio tutti si possono cimentare. Ecco due delle tecniche di base per cominciare:



  • Punto catenella. Per realizzarlo si deve fare un piccolo nodo iniziale e tenerlo tra pollice e indice della mano sinistra. Poi si inserisce l'uncinetto sotto il filo e si lascia cadere, quindi si ripete l'operazione formando tante catenelle
  • Punto basso semplice. Si applica ad un lavoro a catenella semplicemente inserendo l'uncino nella penultima catenella e formando due punti uniti. In seguito si lascia andare il filo facendolo passare per i due punti, che così vengono chiusi



L'uncinetto si impugna sempre con la destra, mentre il filo sarà tenuto dalla sinistra, e inizialmente potrà risultare faticoso dover lavorare per tanto tempo. Ma, come anticipato, basta fare pratica e seguire gli schemi pronti. Le più brave - o i più bravi, visto che non si tratta più di un hobby solo femminile - possono anche cimentarsi nella confezione di pizzi all'uncinetto, che sono tanto belli da vedere quanto complicati.

La passione per il crochet, così viene denominato l'uncinetto nel resto del mondo, è assolutamente trasversale, unisce intere generazioni dall'America all'Africa, passando per l'Europa, e anche il web è una vera miniera di siti che trattano di questo argomento, offrendo schede, modelli da seguire e tante idee da copiare. Un hobby senza tempo né confini, non c'è che dire!