• Moda

Vladimiro Gioia collezione Primavera Estate 2017: un viaggio sulla via della seta, le foto

Non solo pellicce per Vladimiro Gioia che presenta la sua prima collezione Primavera Estate 2017, un viaggio che dalla Cina passa per Mongolia, India e Turchia, con destinazione Kazakistan. Scopri di più qui su Style & Fashion.

Non solo pellicce per Vladimiro Gioia che presenta la sua prima collezione Primavera Estate 2017, un viaggio che dalla Cina passa per Mongolia, India e Turchia, con destinazione Kazakistan.

Ispirazione di luoghi, colori e sensazioni raccolte sulla Via della Seta, la collezione si compone di capi leggeri e fluidi, passano dalle linee imperiali degli abiti da sera impalpabili alle gonne ampie, ironiche e colorate, con lavorazioni devorè all over su base d’organza.

I continui richiami, le suggestioni da Oriente a Occidente, prendono forma sulla seta stampata, su cadì, chiffon, pizzo, mikado, lino, pelle, suede e nappa, impreziositi da ricami e borchie. I colori decisi si alternano a tinte delicate e dall’allure sofisticato. Estrema la valorizzazione della sensualità, fil rouge di tutta la collezione. Sensualità e sfrontatezza nei capi spalla iconici del designer, in pelle e suede, dalle tinte e dai ricami audaci.