L'appendicite è a destra o a sinistra? Ecco come riconoscere i sintomi

L'appendicite è determinata dall'infiammazione dell'appendice, estrema porzione dell'intestino crasso. Ma dove si trova e come facciamo a riconoscere i sintomi e distinguerli da un banale mal di pancia?

Il nostro docente di biologia delle scuole medie e superiori inorridirebbe, ma noi non gli diremo mai che non ci ricordiamo se l'appendice si trova a destra o a sinistra del nostro addome, giusto? Tuttavia, per quanto possiamo far finta di nulla, è importante possedere almeno una infarinatura di anatomia umana, dal momento che se non sappiamo come siamo fatti, verosimilmente non saremo neppure in grado di individuare sintomi morbosi che possono mettere a rischio la nostra salute.

Ad esempio, parliamo di appendicite, un'infiammazione che colpisce l'ultima porzione dell'intestino crasso e che, non sempre ma spesso, va risolta con un intervento chirurgico di asportazione. Vediamo, perciò, di capire bene di che tipo di malattia stiamo parlando e di come possiamo affrontarla al meglio.

Intanto, chiariamo subito il quadrante addominale dove si trova questa appendice così piccola e così molesta: siamo a destra, nella porzione inferiore del nostro pancino. Qui l'intestino crasso situa la sua porzione finale, che, però, si conclude con una escrescenza sottile e allungata (circa 8-10 cm), detta appendice vermiforme, che al suo interno ospita una piccola cavità denominata lume. Proprio un'ostruzione o occlusione di questa cavità, provocata, in genere, da residui di cibo in putrefazione o da parassiti, infiamma l'appendice con conseguente infezione. Se proviamo dolore nella parte inferiore destra dell'addome, come possiamo sospettare che si tratti davvero di appendicite e non di un banale mal di pancia, magari causato da meteorismo? Ecco i sintomi da tenere presenti:


  • Dolore intenso e improvviso che comincia al centro dell'addome per poi concentrarsi proprio nella zona dell'appendice

  • Questo specifico malessere è tale - in genere - da costringerci a letto e viene amplificato da movimenti a "strappo" e persino da starnuti
  • Febbre
  • Nausea e vomito
  • Stipsi o diarrea
  • Inappetenza
  • Aspetto "tirato", sofferente

Di fronte ad una sintomatologia di questo tipo dobbiamo subito chiamare il medico o recarci al pronto soccorso, basta una semplice pelpazione dell'addome per capire se si tratti di appendicite. Le vie per curarla sono due: attraverso terapia antibiotica (se lieve), o con l'asportazione chirurgica se l'infiammazione rischia di far "scoppiare" l'appendice e estendere l'infezione a tutti gli organi addominali (peritonite). Tutto chiaro? Ricapitoliamo: mal di pancia forte, in basso, a destra...

Foto| di U.S. Pacific Air Force per Flickr

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail