Le insalatone light per dimagrire con gusto

Consigli utili per preparare delle buonissime insalate light e saporite per perdere peso in vista della prova costume


Con i primi venticelli di primavera tutte le donne entrano in modalità “prova costume” e quindi iniziano a mangiare meglio, ad andare in palestra, ad avere abitudini alimentari salutari e a preparare piatti sani e genuini. Uno dei must della bella stagione sono le insalatone light, piatti unici ricchi di vitamine e di fibre che ci saziano senza appesantire. Ma come si fanno le vere insalate light?

Per essere light un’insalata deve rispettare determinate regolette, deve avere poco olio, non devono esserci formaggi, olive o stuzzichini tipo crostini fritti o altre cose del genere, nel piatto devono trionfare le verdure e un secondo nutriente ma povero di grassi. Potete mescolare tutte le verdure che volete, ma fate attenzione a non mettere legumi e patate perché verdure non sono, non sono grassi ma neanche leggeri come una lattuga, quindi se sono l’ingrediente principale ben venga, altrimenti è meglio evitare.

Nelle vostre insalate potete mettere lattughe, pomodori, ravanelli, funghi (non quelli sott’olio però), carciofi, melanzane, peperoni e zucchine grigliate, fagiolini, spinaci e tutte le verdure di stagione che più vi piacciono. Potete aggiungere anche qualche frutto, nelle insalate ci stanno molto bene le arance e le mele verdi. La frutta secca fa bene, ma contiene molte calorie quindi se proprio volete metterla usatene pochina, conviene tostarla e tritarla grossolanamente.

L’ingrediente principale deve essere dietetico, potete usare il petto di pollo grigliato tagliato a pezettini, il tonno in scatola al naturale o una mozzarella. Fate molta attenzione anche ai condimenti, usate 2 – 3 cucchiaini di olio, poco sale, succo di limone o aceto e poi spezie a volontà, queste ultime hanno pochissime calorie e danno molto sapore!

Foto | da Flickr di nezemnaya

  • shares
  • Mail