Il rotolo di frittata scamorza e prosciutto con la ricetta semplice

Consigli utili per preparare un ottimo rotolo di frittata farcito con scamorza e prosciutto, un secondo fresco e perfetto per tutta la famiglia.


Il rotolo di frittata con scamorza e prosciutto è una ricetta semplice e deliziosa che potete preparare in casa molto facilmente, dovete solo fare attenzione a non far rompere la frittata, ma con i trucchetti giusti ci riuscirete sicuramente. La farcitura del rotolo la potete cambiare a vostro gusto, potete mettere tutto quello che volete, l’importante è che sia possibile da piegare, quindi se usate formaggi stagionati tagliateli a scagliette sottili.
Ingredienti

  • 6 uova
  • 2 cucchiai di parmigiano grattugiato
  • Sale
  • Pepe
  • Prezzemolo
  • 150 gr di prosciutto cotto e fette
  • 250 gr di scamorza tagliata a fette sottili

Preparazione
In una ciotola spaziosa sbattete le uova con sale, pepe e parmigiano, poi unite il prezzemolo tritato. Foderate una teglia con la carta da forno e versate il composto di uova, sbattete la teglia per distribuire uniformemente l’impasto e poi cuocete la frittata in forno caldo a 180°C per 15 minuti circa.

Fate raffreddare un po’ la frittata e ponetela su un tagliere, poi disponete sopra il formaggio a fette e il prosciutto, quindi arrotolate delicatamente e non troppo stretto, ma con decisione! Avvolgete il rotolo ben stretto con la pellicola trasparente e fatelo raffreddare in frigorifero per almeno un’oretta. Al momento di servire togliete la pellicola e mettete il rotolo sul tagliere poi con un coltello ben affilato tagliatelo a fette spesse almeno 1,5 centimetri.

Il rotolo potete farcirlo con quello che più vi piace, potete mettere asiago, fontina, galbanone, pepato fresco e anche formaggi spalmabili, tipo Philadelphia o robiola, evitate i formaggi acquosi tipo la mozzarella. Sbizzarritevi anche con i salumi e le verdure, potete mettere delle olive, lattuga, rucola ecc. La cottura delle frittata la facciamo in forno per avere un rettangolo regolare grazie alla teglia, ma potete anche farla in padella con un filo di olio, l’unica differenza è che partirete da una base rotonda e non rettangolare.

Foto | da Flickr di cascadianfarm

  • shares
  • Mail