La ricetta originale delle bruschette al pomodoro

Le bruschette al pomodoro sono uno stuzzichino delizioso, economico e molto semplice, ecco i nostri consigli


Le bruschette al pomodoro sono uno degli antipasti più classici della cucina tradizionale italiana, uno stuzzichino che non manca mai sulle nostre tavole, sia a casa che nei ristoranti. Spesso vengono anche offerte dai gestori dei locali per “coccolare” i propri clienti. Ma come si preparano in casa le bruschette al pomodoro? Qual è il segreto che c’è dietro questa ricetta semplice ma deliziosa?
Ingredienti

  • 1 filone di pane (meglio se raffermo)
  • 8 pomodori maturi
  • 3 spicchi di aglio
  • 1 mazzettino di basilico
  • Origano
  • Olio extravergine di oliva
  • Sale
  • Pepe

Preparazione
Lavate i pomodori, tagliateli a metà ed eliminate i semini e l’acqua di vegetazione, poi cospargeteli di sale e fateli riposare una ventina di minuti dentro uno scolapasta. Nel frattempo tagliate il pane a fette a fette spesse circa un centimetro, passatelo in forno a 180°C per una decina di minuti oppure sotto il grill. Potete abbrustolire il pane in base ai vostri gusti, c’è chi preferisce le bruschette croccantino fuori ma morbide dentro, e chi invece le vuole molto croccanti, aumentate o diminuite i tempi in base di conseguenza.

Mettete i pomodori in un tagliere e tagliateli a cubetti piccolini, poi trasferiteli in una ciotola e conditeli con sale e pepe, irrorateli con abbondante olio extravergine di oliva e poi mettete del basilico tritato e l’aglio a fettine sottili, mescolate bene e fate riposare una decina di minuti. Se volete potete aggiungere anche della cipollina fresca oppure la cipolla rossa di Tropea tagliata a pezzetini piccolissimi.

Prendete le bruschette e mettete sopra la vostra insalata di pomodori, decorate con una foglia di basilico e servite. Le bruschette le potete servire calde o tiepide oppure anche fredde, in ogni caso è consigliabile mettete i pomodori sul pane all’ultimo momento in modo da avere una bruschetta ben croccante.

Foto | da Flickr di carnifex82

  • shares
  • Mail