Come fare la granita al limone

La granita al limone è una delle ricette estive assolutamente irrinunciabili, ecco come farla in casa in poche mosse!


L’estate non è estate senza la granita al limone, un dolcetto fresco e rinfrescante perfetto per quando fa molto caldo e c’è bisogno di qualcosa per rinfrescarsi in modo leggero e appagante, che non ci fa venire i sensi di colpa! La granita si può mangiare con la brioches oppure senza, è ottima da sola ma anche per dare un po’ di vigore ad un bicchiere di the freddo o ad un succo di frutta.

La granita si può fare in tantissimi gusti diversi, in Sicilia è un must della bella stagione ma si può trovare nei migliori bar fino all’autunno inoltrato. Oltre alla granita di limone potete provare anche quella di fragole, al cioccolato, alla frutta, al pistacchio oppure alla mandorla.

Ecco come fare in casa la granita al limone, potete prepararne grandi quantità in modo da averla sempre pronta, è comoda perché si conserva in freezer per 15 giorni.

Ingredienti

  • 500 ml di succo di limone
  • 500 ml di acqua
  • 250 gr di zucchero

Preparazione
Prendete una pentola e mettete dentro l’acqua, portatela a ebollizione e poi versate lo zucchero, abbassate la fiamma e mescolate per farlo sciogliere fino a quando avrete un composto trasparente. Spegnete il fuoco e fate raffreddare lo sciroppo a temperatura ambiente.

Nel frattempo spremete i limoni, raccogliete il succo e filtratelo più volte con un colino per eliminare i semi e gli eventuali residui di polpa. Mescolate il succo di limone con lo sciroppo di zucchero e trasferite tutto in una vaschetta, ponetela in freezer e mescolate ogni mezz’ora per rompere i cristalli di ghiaccio per 3 – 4 volte. Se avete la gelatiera potete mettere il composto lì per 30 minuti, in questo modo avrete una granita più simile all’originale.

Foto | da Flickr di skampy

  • shares
  • Mail