L'arredamento con il riciclo creativo di ciò che non ci serve

Volete dare una svolta al vostro appartamento? Dedicate un po' di tempo al riciclo creativo di ciò che non vi serve o pensate non vi serva.

riciclo-creativo-arredamento

Nei momenti di sfiducia, quando non riusciamo a vedere qualcosa di positivo in nulla, c'è bisogno di rinnovare qualche aspetto della nostra vita. La cosa più semplice è dare una svolta all'arredamento del nostro appartamento lasciato da parte da un lungo periodo, che può fare molto bene all'umore. Avete casa piena di materiali inutili? Voi pensate non servino a nulla, in realtà possono servire per creare qualche pezzo di arredamento con il riciclo creativo.

Se avete le cassette di legno della frutta da sostituire ,dove solitamente conservate le patate o gli attrezzi in terrazza, usatele per relalzzare una libreria dopo averle ridipinte con colori accesi o fluo. Per arredare la cameretta da lavoro dove passate i momenti di relax, dedite solo ai vostri hobby.

Un' altra idea è sfruttare bottiglie e barattoli di vetro per fare lampadari allegri con cui rinnovare una zona della casetta al mare.

Se invece amate creare dal nulla pezzi d'arredo da creare solo le con vostre mani, per rasserenare gli ospiti venuti a trovarvi. Un pezzo di arredamento o una carta da parati messi al posto giusto possono trasformare l'ambiente.

Se volete mettervi in gioco, ma non avete molta esperienza in merito, provate con piccoli mobili dipinti in una tinta allegra -rosa o viola- come l'appendiabiti fai da te per rinnovare l'ingresso o una zona del corridoio. Basta armarvi degli arnesi giusti e mettervi al lavoro. Dovete avere un po' di pazienza e trovare il tempo, ma sarete soddisfatte.

Foto | Mobili dal mondo del riciclo @facebook

  • shares
  • Mail