La pasta con il dentice con la ricetta semplice

La pasta con il dentice è un primo piatto semplice e saporito, ottimo anche per i bambini


La pasta con il dentice è un primo semplice e delicato, l’ideale per chi vuole gustare un po’ di pesce in modo rilassante senza doversi preoccupare delle spine. Per fare questo piatto potete utilizzare i filetti di dentice surgelati oppure un bel dentice fresco che dovete però pulire e diliscare, in modo da ottenere dei filetti da inserire nel sughetto.
Ingredienti

  • 400 gr di spaghetti
  • 3 filetti di dentice (circa 400 gr in totale)
  • 4 pomodori maturi
  • Olio extravergine di oliva
  • Sale
  • Pepe
  • Prezzemolo tritato
  • 2 spicchi di aglio
  • Mezzo bicchiere di vino bianco secco
  • Capperi (facoltativi)

Preparazione
Fate pulire il pesce dal vostro pescivendolo di fiducia. A casa pulite i filetti di dentice in modo che non ci siano spine, lische e squame, è meglio farlo con le mani, così tra le dita sentirete eventuali spine. Dato che il pesce a crudo è difficile da pulire potete cuocerlo pochi minuti al vapore o in padella.

Prendete una padella e fate un soffritto con olio extravergine di oliva, aglio e prezzemolo, poi aggiungete il pesce a mescolate, sfumate con il vino bianco e, se volete, mettete anche i capperi. Cuocete il sughetto a fuoco vivace e poi aggiungete i pomodori pelati e privati dei semi (qui potete trovare le istruzioni), cuocete a fuoco dolce e fate stringere il sugo. Se volete potete sostituire i capperi con delle olive nere.

Nel frattempo lessate la pasta in abbondante acqua salata, scolatela al dente e versatela nella padella con il sugo di dentice, mescolate con cura e poi aggiustate di sale e pepe. Dividete la pasta nei piatti e completate con il prezzemolo tritato ed un filo di olio extravergine di oliva.

Foto | da Flickr di bluumwezi

  • shares
  • Mail