Tradimenti estivi: perché ci si lascia andare alle avventure?

Le avventure amorose mordi e fuggi sono tipiche della stagione estiva, sia per chi è single sia per chi è già in coppia e magari ha scelto la strada delle vacanze separate. Ecco perché i tradimenti estivi sono così frequenti!

Tradimenti estivi

Perché i tradimenti estivi sono più facili da compiere? Perché ci si lascia andare di più nella stagione calda? Perché l'infedeltà è maggiore quando le temperature sono più bollenti rispetto al resto dell'anno? Domande che spesso non trovano risposta in chi è stato tradito proprio durante l'estate.

Complici magari le vacanze estive separate, la coppia potrebbe venir messa a dura prova da tentazioni più o meno forti, che possono anche sfociare in veri e propri casi di tradimento. Di solito si tratta solo di avventure, che terminano terminata la vacanza, ma che possono portare con sè strascichi pericolosi per la serena vita di coppia.

I famosi amori estivi, che colpiscono sia le persone single sia quelle che già stanno vivendo una storia d'amore, ma che magari hanno lasciato fidanzate e fidanzati a casa, sono più facili da vivere e più coinvolgenti. Tutta colpa del periodo di ferie, che permette alle persone di rilassarsi, di gettarsi alle spalle problemi, preoccupazioni, paure, con la conseguenza che ci si butta a capofitto in nuove avventure.

Avventure estive che non possono che far bene a chi è single, ma che sono deleterie, invece, per chi vive già un rapporto di coppia. C'è chi è bravo e riesce a resistere alle tentazioni e chi, invece, non lo sa o non lo vuole fare, mettendo a rischio il proprio amore "ufficiale". E' bene pensare bene prima alle conseguenze, anche se in caso di tradimenti estivi la parola "riflessione" non si addice molto!

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail