Bridget Jones torna ma vedova e con il toy boy

Esce in Inghilterra il terzo capitolo dei diari di Bridget Jones. Ora la protagonista ha 50 anni, è vedova con due figli a carico e ha un toy boy. Ecco la trama di "Mad About The Boy", l'ultima fatica della scrittrice Helen Fielding.

Già da mesi si rumoreggiava sull'uscita del terzo capitolo della saga di Bridget Jones, trentenne inglese, impacciata, sovrappeso, piena di vizi e con una decisa attitudine a creare pasticci nei suoi rapporti con l'altro sesso. Ebbene, in Inghilterra è arrivato finalmente Mad About The Boy, il tanto atteso sequel dei celebri "Bridget's Diaries" e per le lettrici di oltremanica sono previsti colpi di scena e sorprese inattese.

Eh si, perché Helen Fielding, autrice di questi romanzi, ha deciso di trasformare la sua protagonista da ragazzotta imbranata e in perenne lotta fra nuovi amori e bilancia in una cinquantenne mamma di due figli, vedova del bel Mark Darcy e persino cougar woman! Avete capito bene, la nuova Bridget appartiene alla schiera delle donne di mezza età che, stanche dei barbosi coetanei, scelgono di accompagnarsi ad un aitante toy boy.

La Fielding ha proprio deciso di mettere un punto e andare a capo insomma, facendo diventare la sua eroina una moderna guerriera metropolitana figlia dei nostri tempi. In effetti le scelte della romanziera non erano tante. O proseguire sulla scia anni 90 rimettendo in scena una Bridget trentenne che ancora non ha capito cosa vuole fare della sua vita, oppure dare una svolta epocale alla serie, facendola diventare "grande" di colpo e aggiungendo un po' di malizia al suo personaggio.

La terza opzione era quella che molte fan auspicavano, ossia il far terminare la saga al capitolo due. In effetti le nostre anime romantiche avevano favoleggiato sul tanto atteso scambio degli anelli fra Bridget e Mark, primo passo di una felice e duratura vita di coppia. Evento che la Fielding non ha mai raccontato esplicitamente lasciandocelo solo intendere. Quello che proprio non ci aspettavamo era rivedere lei adulta e immersa in una vita del tutto differente da quella a cui eravamo abituati.

Compagno defunto in circostanze sconosciute, nuova fiamma molto più giovane, due figli a carico. Sarà anche interessante e moderna questa nuova protagonista, ma a voi non manca un po' la cara vecchia goffa Bridget di una volta?

Foto | Facebook - Bridget Jones's Diary

  • shares
  • Mail