La ricetta dei fagottini di verza ripieni

I fagottini di verza sono un secondo piatto sfizioso e versatile, ecco una ricetta base con provola e prosciutto che potete personalizzare a piacere.


I fagottini di verza ripieni sono un piatto semplice ma molto carino da portare in tavola, potete servirli come secondo piatto ma anche come antipasto o contorno. I fagottini di verza si possono farcire con tanti ingredienti diversi, ad esempio con il riso al burro o il riso pilaf, verdure miste, carne, salumi, formaggio, ricotta e tutto quello che volete. Vediamo insieme la ricetta base.
Ingredienti

  • 10 foglie di verza
  • 200 gr di prosciutto cotto
  • 200 gr di provola dolce

  • Sale
  • Pepe
  • Olio extravergine di oliva
  • Mezza cipolla
  • 1 spicchio di aglio
  • 60 gr di Parmigiano
  • Burro
  • 300 ml di besciamella

Preparazione
Prendete le foglie interne della verza, lavatele con cura e togliete le parti dure, poi sbollentatele in acqua bollente salata per 2 minuti, quindi prelevatele con il mestolo forato e mettetele su un canovaccio per farle asciugare.

In una padella ponete l’olio extravergine di oliva, l’aglio e la cipolla tritata, insaporite con sale e pepe e soffriggete a fuoco dolce e poi mettete anche il prosciutto, a cubetti oppure a listarelle. Tagliate il formaggio a dadini e tenetelo da parte. Prendete le foglie della verza, pennellatele con un filo di olio e mettete al centro il composto di cipolla e prosciutto, i cubetti di formaggio e un pochino di parmigiano. Chiudete i fagottini mettendo sotto l’apertura in modo da bloccare le aperture, se non ci riuscite aiutatevi con degli stecchini di legno. In una pirofila da forno mettete un po’ di olio e ponete sopra i fagottini di verza, coprite con la besciamella e mettete sopra il parmigiano e il burro a fiocchetti. Cuocete i fagottini in forno caldo a 180°C per 25 – 30 minuti, se occorre completate la cottura con il grill per dorare la superficie.

Foto | da Flickr di lablasco

  • shares
  • Mail