Stefania Vincenzi a Miss Italia 2013: tra le Miss c'è anche la figlia di Maria Grazia Trecarichi

Anche Stefania Vincenzi fa parte del cast di concorrenti che prenderà parte all'edizione 2013 di Miss Italia: la figlia di Maria Grazia Trecarichi, l'ultima dispersa del naufragio della Costa Concordia, il cui corpo è stato recuperato poco tempo fa, coltivava questo sogno insieme alla mamma.

Stefania Vincenzi

In questi giorni le aspiranti Miss Italia 2013 sono a Jesolo, dove si terrà il concorso di bellezza per eleggere la reginetta del nostro paese. Tra loro non è sfuggito ai più il nome di Stefania Vincenzi: lei è una delle sopravvissute della tragedia della Costa Concordia, figlia di Maria Grazia Trecarichi, la donna il cui corpo è stato trovato solamente qualche giorno fa in mare.

La partecipazione a Miss Italia 2013 non poteva certamente passare inosservata per la giovane 18enne siciliana, nata ad Augusta e residente a Priolo, in provincia di Siracusa. Anche lei era presente sulla Costa Concordia la notte del naufragio: viaggiava con il fidanzato, anche lui sopravvissuto, la madre Maria Grazia Trecarichi e un'amica della mamma, Luisa Virzì, entrambe morte in questa terribile sciagura.

Per Stefania Vincenzi è molto importante partecipare a Miss Italia 2013, anche se il concorso avviene a pochissimi giorni di distanza dal ritrovamento del cadavere della mamma, Maria Grazia Trecarichi, ritrovato proprio in seguito alle operazioni di "ribaltamento" della nave, che si trova ancora al largo delle coste dell'isola del Giglio.

Stefania Vincenzi coltivava con la mamma questo sogno:

Per me è molto importante quello di Miss Italia è un sogno che ho fin da piccola, che coltivavo con mia mamma. È davvero emozionante partecipare.

Anche perché lei racconta che è stata la mamma a spingerla a partecipare alle selezioni:

Tornando dal Comune dove era andata per farmi la carta d’identità, qualche giorno prima della partenza, mia mamma ha incrociato un suo amico che si occupava di organizzare i cast di Miss Italia ed entusiasta mi raccontò dell’incontro promettendomi che appena avessi compiuto 18 anni mi avrebbe accompagnato lei stessa ai provini.

Ed oggi Stefania ha compiuto 18 ed ha deciso di iscriversi al concorso di bellezza, complice anche il papà Elio Vincenzi, che non ha dimenticato la promessa fatta dalla moglie alla figlia, iscrivendola al concorso.

Mia moglie era elettrizzata per questa possibilità e noi abbiamo voluto esaudire questo suo desiderio. Stefania ha passato un anno terribile, non usciva più di casa dopo quello che è successo. Questa per lei sarà un’occasione che al di là del concorso gli permetterà di riprendere in mano la sua vita.

Sicuramente una scelta che farà discutere: Stefania e il padre lo hanno fatto per onorare un sogno che madre e figlia coltivavano insieme, ma il fatto che il corpo sia stato ritrovato proprio qualche giorno fa rende la faccenda alquanto delicata. Avrebbe potuto magari aspettare il prossimo anno: la sua bellezza non sarebbe certamente sfiorita, anzi, sarebbe maturata e lei avrebbe avuto tutto il tempo per superare un trauma tanto importante quanto quello di un naufragio e della perdita della mamma.

Via | Oggi

  • shares
  • Mail