Il tè verde fa dimagrire? Ecco i pro e i contro

Il tè verde è una varietà dell'amata bevanda originaria della Cina che ha molte virtù benefiche per la salute e il benessere. Tra le tante ci sarebbe anche quella dimagrante, sarà vero?


Fa dimagrire il tè verde? E' una domanda legittima, dal momento che troviamo consigliata questo delizioso e rinfrescante infuso in molte diete ipocaloriche come coadiuvante nel processo brucia-grassi.
Con quale scopo, dunque, dovremmo assumere questa bevanda ogni giorno, a parte per il piacere di sorseggiare una tisana calda? In effetti, sono svariate le buone ragioni per le quali scegliere il tè verde per le nostre pause relax sia una sana abitudine, estremamente salutare.

Questa piantina contiene moltissimi antiossidanti, e in particolare flavonoidi e polifenoli, vitamine del gruppo B, C ed E, e minerali preziosi tra cui lo zinco. Berne almeno tre tazze al giorno, ci aiuta a mantenere in salute il nostro apparato cardiovascolare, a ridurre le malattie infiammatorie della pelle, a prevenire persino molte forme tumorali. Ma se noi vogliamo perdere quei 4-5 chili in più che ci tormentano, bere tè verde aiuta davvero? La risposta è sì!

Infatti i polifenoli riducono l'assorbimento dei grassi e degli zuccheri alimentari e livello intestinale (cosa che peraltro aiuta anche a prevenire il colesterolo alto l'iperglicemia), ma oltre a queste il tè verde contiene altre sostanze dimagranti. Tra queste la teofilina e la teobromina, che svolgono azione diuretica e drenante aiutando a combattere ritenzione idrica e cellulite, e la teina, la caffeina e l'acido gallico che invece stimolano in modo naturale il metabolismo dei grassi.

Insomma, se già siamo a dieta, bere tè verde (non zuccherato!) ci aiuta a sgonfiarci e accelera il nostro metabolismo. Come assumere questa bevanda? Possiamo optare per gli integratori alimentari, in commercio ne troviamo svariati a base di tè verde, spesso in associazione con altre piante che svolgono ugualmente un'azione brucia-grassi e diuretica, oppure preparaci l'infuso tutti i giorni. L'unico neo è il contenuto in caffeina, che non tutti tollerano. Cercate, quindi, di bere il vostro tè verde nelle prime ore della giornata, evitando di assumerlo dopo le 17.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail