Trucco di Halloween 2013: le 3 proposte di Pinkblog

Truccarsi a volte è una schiavitù, ma se volete davvero divertirvi la notte di Halloween non potete proprio farne a meno. Ecco tre proposte studiate da Pinkblog.



Il trucco di Halloween deve essere prima di tutto terrificante, ciò non vuol dire brutto, ma pauroso. Siete preoccupate? No, è divertente ed è anche più facile di quanto non pensiate. In queste settimane che precedono il 31 ottobre abbiamo preparato numerosi tutorial sul trucco. Vi selezioniamo quindi le 3 proposte di Pinkblog più affascinanti ricordandovi che cosa non deve mai mancare.

È indispensabile una buona base. Inizia così ogni genere di make up ma ad Halloween è ancor più importante, perché l’incarnato deve essere molto pallido e perfetto, simile alla porcellana.

Bisogna usare trucchi di qualità. Non è vero che per creare una sorta di maschera si possano utilizzare cosmetici scadenti. Non state a comprare cose in più che domani non vi serviranno e magari, per abbattere i costi, senza marca o di garanzia di qualità. Mescolando ombretti, creme e fondotinta avrete quasi tutto l’occorrente.

Usare le ciglia finte. Potrebbe essere un’idea anche nella vita di tutti i giorni, anche se sono molto impegnative. Ad Halloween però si possono sfoggiare quelle più originali e particolari.

Non macchiatevi i denti. Per creare l’effetto sangue o prendete una dentiera di plastica oppure bevete del semplice succo di mirtillo, non usate coloranti che possono rovinarvi lo smalto. E ricordate di lavarvi bene i denti, dopo il succo, perché macchia come il caffè.

Ecco i 3 tutorial:

Come fare il trucco da bambola assassina per Halloween
Per Halloween il make up da zombie da fare in casa
Halloween, il trucco della ragnatela per il viso e le braccia

Foto | Pinterest

  • shares
  • Mail