Il menù per vegetariani della dieta Dukan

La Dukan è una dieta dimagrante che si basa su alimenti proteici, come carne e pesce, per aiutare l'organismo a bruciare i grassi. Ma esiste anche una versione per i vegetariani, vediamo come si organizza il menù-tipo


I vegetariani possono seguire la dieta Dukan per perdere qualche chilo di troppo, o sono "esclusi" dal momento che si tratta di un regime dimagrante ipocalorico ma, soprattutto, iperproteico? Questa dieta si suddivide in quattro fasi: attacco, crociera, consolidamento e stabilizzazione, e il dimagrimento (fino a 6 kg al mese) si concentra soprattutto nelle prime due fasi.

I vegetariani possono seguire la Dukan perché essa prevede una variante pensata proprio per chi non mangi proteine animali (carne e pesce) ma preferisca le fonti vegetali e accetti solo i latticini e le uova (a differenza dei vegani che rifiutano anche questi alimenti) per quanto riguarda i prodotti alimentari di origine animale.

Per quanto riguarda i menù della fase d'attacco (che dura dai 3 ai 5 giorni a seconda che si debbano perdere più o meno di 5 kg), nella dieta classica gli alimenti concessi sono solo proteici con aggiunta di crusca di avena o frumento e condimento come aceto di mele, aceto balsamico e succo di limone. Nella fase di crociera a giorni alterni vengono aggiunti anche alcuni vegetali.

Ergo, per i vegetariani, le fonti proteiche possibili sono uova (includendo anche i soli albumi, ricchissimi di proteine e poveri di grassi) e formaggi magri, seitan (la "carne" dei vegetariani fatta con il glutine, che è la proteina dei cereali), il tofu e le proteine della soia. Nella fase di crociera sono ammessi i legumi in quantità superiore rispetto agli altri (ad eccezione dei fagioli), ovvero due cucchiai al giorno, e si può implementare anche il consumo di funghi, altra ottima fonte proteica vegetale.

E' importante anche aumentare il consumo giornaliero di crusca (fino a 4 cucchiai al giorno da usare anche per qualche ricetta). In ogni caso, dal momento che si rischia maggiormente di avere qualche carenza nutrizionale, meglio seguire la Dukan dietro controllo medico effettuando controlli e d esami del sangue.

Foto| via Pinterest

  • shares
  • Mail