Sostegno per capelli mossi con la permanente leggera

Stanche di avere capelli lisci come degli spaghetti? Oggi potrete avere una chioma diversa grazie al sostegno per capelli mossi

I capelli lisci sono belli da vedere, ma talvolta si sente il bisogno di cambiare il proprio look creando delle onde armoniose e seducenti; tuttavia, dopo qualche giorno l’effetto sparisce e si ritorna alla chioma liscia e prima di volume. Fortunatamente, esiste il sostegno per capelli mossi, perfetto per chi desidera eseguire una sorta di permanente leggera che non vada ad arricciare completamente i capelli.

Questo procedimento viene eseguito dai parrucchieri, poiché si tratta di trattamenti che andranno a modificare la piega naturale dei vostri capelli. Ricordate che, dopo esservi sottoposte a questo trattamento carico di sostanze chimiche, dovrete prendervi particolarmente cura della vostra chioma, applicando maschere dopo ogni lavaggio.

I capelli mossi e voluminosi vengono realizzati grazie al sostegno, meno aggressivo rispetto alla permanente, il cui riccio risulta essere molto più morbido e meno definito: una sorta di onda molto naturale. Ogni mosso ha caratteristiche diverse e di conseguenza anche i bigodi utilizzati avranno dimensioni diverse.

Ciò che ci sentiamo di suggerire è l’applicazione costante di maschere nutrienti, poiché i vostri capelli subiranno un forte stress da questo trattamento di bellezza, pertanto applicate degli impacchi con olio di semi di lino sulle punte, specialmente dopo sostegno oppure permanente.

Nel caso in cui desideriate avere una chioma con ricci più definiti e precisi, la permanente fa al caso vostro, ma ricordate che gli agenti chimici utilizzati causeranno maggiori danni rispetto al sostegno. Seguendo i consigli sopra riportati, riguardo le maschere nutrienti realizzabili anche a casa vostra, limiterete i danni.

Foto | Daydreamer Tam su Pinterest

  • shares
  • Mail