Capelli ricci senza permanente: dai bigodini alla piastra ecco cosa usare

Capelli ricci senza permanente? Ecco alcuni consigli interessanti su come ottenerli grazie a piastra e bigodini

Voglia di cambiamento per quanto riguarda i vostri capelli? Se state cercando di trasformare la vostra chioma liscia in riccia, oppure desiderate avere dei ricci più definiti e voluminosi, questo post fa al caso vostro, poiché vi sveleremo alcuni consigli su come avere capelli ricci senza permanente.

La permanente è un trattamento chimico che rovina la struttura del vostro capello, poiché la modifica; pertanto ci sentiamo in dovere di consigliare alcune tecniche alternative e meno aggressive per i vostri capelli.

Prima di tutto, ricordate che per avere dei ricci perfetti oppure una messa in piega come si deve, bisogna prestare molta attenzione alla fase di lavaggio, utilizzando shampoo e balsamo indicati per la vostra chioma.

Successivamente, occupatevi dell’asciugatura, tamponando i capelli con un asciugamano in modo da rimuovere l’acqua in accesso, pettinandoli con cura in modo che non si creino nodi. A questo punto potrete applicare il prodotto più adatto alle vostre esigenze, ovvero una spuma per i capelli piatti, una crema arricciante per i ricci poco definiti oppure un olio nutriente per le punte secche.

Ora potrete asciugare i vostri capelli, magari restando a testa in giù in modo da avere più volume. E ora? Come rendere la chioma perfetta? Per realizzare un’ottima messa in piega per capelli ricci è possibile utilizzare bigodini oppure piastra, anche se nel secondo caso il calore potrebbe rovinarli.

Grazie all’utilizzo della piastra potrete ottenere dei ricci sublimi nell’arco di pochi minuti, mentre per quanto riguarda i bigodini dovrete applicarli da bagnati e lasciarli in posa per almeno due ore, se non di più. Inoltre, è possibile realizzare una chioma mossa anche grazie all’utilizzo di una piastra lisciante: come?

Arrotolate la ciocca di capelli che solitamente lisciate e restate ferme in quella posizione per alcuni secondi; successivamente aprite la pinza della piastra e lasciate cadere i capelli liberamente.

Foto | Julia Howell su Pinterest

  • shares
  • Mail