I tatuaggi all'henné quanto durano e dove si fanno?

Tatuaggi henné: quanto durano? Eccovi spiegate alcune caratteristiche di questo tipo di decorazione non permanente

Tatuaggi Henné a cui ispirarsi

Sono sempre in continua crescita le persone che desiderano farsi un tatuaggio sul proprio corpo, ma talvolta si teme che il disegno inciso sulla nostra pelle possa stancare; per questo motivo alcuni optano per tatuaggi all’hennè e in questo post scopriremo quanto durano e dove è possibile farli.

Prima di tutto, ricordate che stiamo parlando di un tatuaggio non permanente e di conseguenza, nell’arco di poco tempo, è destinato a sparire. Ma di che cosa si tratta? Questo tipo di tatuaggio ha origini antichissime e veniva realizzato sul corpo di numerose donne straniere, difatti per acquistare l’occorrente ci si reca quasi sempre in negozi pachistani.

La polvere di henné, necessaria per realizzare il vostro tatuaggio, è naturale e non provoca danni all’organismo, a meno che sia trattata, ma è facilmente riconoscibile: il colore di questi tatuaggi tende ad essere marrone, pertanto diffidate da tutti coloro che vi propongono risultati neri e scuri: non sono completamente naturali.

I tatuaggi henné possono essere realizzati direttamente da casa vostra, basta acquistare gli ingredienti necessari e utilizzare un pennellino sottile per fare le decorazioni, ma esistono anche centri estetici specializzati che possono farlo per voi. Inoltre, esistonomendicanti improvvisatori del tatuaggio che, durante le vacanze estive mentre prendete il sole in spiaggia, si avvicinano con la speranza di potervi fare questo tipo di decorazione.

La durata media di questi tatuaggi è di circa tre settimane, quindi se desiderate un risultato più duraturo non fanno al caso vostro. Nel caso in cui non ci siano negozi tradizionali nelle vicinanze, acquistate l’occorrente presso erboristerie fidate, poiché dovrete realizzare una pasta particolare da applicare sul vostro corpo.


Tatuaggi Henné a cui ispirarsi

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: