Lavare a secco le scarpe con 5 consigli utili

Lavare a secco le scarpe è possibile: scopriamo insieme quali modelli scegliere e quali sono i consigli migliori per poter utilizzare questo tipo di lavaggio sulle nostre calzature. Per non sbagliare e avere scarpe sempre perfette, come nuove.

Lavare a secco le scarpe

Lavare a secco le scarpe con i prodotti e i kit giusti è possibile, basta solo sapere come fare. Sappiamo che è possibile lavare le scarpe di tela e da ginnastica in lavatrice, con semplicità e a basse temperature, magari potendo contare del programma apposito: ormai tutte le lavatrici moderne propongono diversi tipi di lavaggio a seconda del capo di abbigliamento e del materiale che stiamo andando a trattare, ma leggiamo sempre bene prima le istruzioni.

Per il lavaggio a secco delle vostre scarpe sportive, realizzate con materiali come tela e gomma, dovrete procedere in questo modo:


  1. Togliete lacci e solette removibili, che andrete a lavare a mano separatamente, per evitare che prendano il colore della scarpa.

  2. Con l'aiuto di una spazzola date una sgrassata a tutta la calzatura, procedimento da fare le vostre scarpe sono molto sporche. Cercate di togliere tutto lo sporco in eccesso.

  3. A questo punto le vostre scarpe sono pronte per il lavaggio a secco: leggete con cura le istruzioni contenute all'interno del kit per lavare a secco che avete acquistato. Vi basterà passare il prodotto sulla scarpa, strofinando con cura, ma fate attenzione a non eccedere mai le dosi consigliate, perché il rischio è che i colori e i motivi eventualmente disegnati sulla calzatura vengano via insieme allo sporco.

  4. Terminata l'operazione, non dovrete sciacquare, ma vi consiglio di asciugare e tamponare bene con uno strofinaccio pulito, per togliere gli eventuali residui del prodotto.

  5. Infine, fate asciugare all'aria, ma non alla luce diretta del sole, per evitare che la scarpa si scolorisca.

Foto | da Flickr di chocolate-grass

  • shares
  • Mail