Come pulire lo sgombro e le 3 ricette per cucinarlo

Ecco i nostri preziosi consigli per poter pulire lo sgombro e per poter preparare in cucina questo buonissimo e leggerissimo pesce, da portare spesso sulle nostre tavole.

pulire lo sgombro

Sapete come pulire lo sgombro? Sicuramente se avete un pescivendolo di fiducia potete chiedere a lui di farvi pulire questo pesce, così da fare prima a casa, ma se non avete questa opportunità allora dovrete fare tutto a casa. Ricordatevi che mangiare pesce spesso è importante per la nostra salute.

Per pulire lo sgombro procedete in questo modo: sciacquatelo sotto l'acqua corrente, asciugatelo con cura e cominciate a pulirlo partendo dalla testa. Incidete con il coltello la zona delle branchie, incidete la pancia verso la testa e strappate le branchie con le mani, insieme alle interiora.

Sciacquate con cura di nuovo, grattando un po' la pelle. A questo punto è venuto il momento di andare in cucina a preparare le nostre ricette di pesce.

Ecco tre buonissime ricette con lo sgombro:

Sgombro al forno con patate

Ingredienti: 4 sgombri non troppo grandi, 500 g di patate, rametti di rosmarino fresco, olio evo, sale.

Preparazione: pulite gli sgombri, pelate le patate, lavatele e riduceteli a pezzi. Condite i pesci con sale, pepe e rosmarino, mettete le patate in una teglia, salate e pepate, irrorate d'olio, mescolatele con rametti di rosmarino e mettete sopra gli sgombri. Ancora un filo d'olio. cuocete in forno caldo a 180 gradi per 45 minuti.

Sgombro alla mediterranea

Ingredienti: 4 sgombri piccoli, 400 g di pomodorini, 10 olive nere denocciolate, un ciuffo di prezzemolo fresco, olio evo, sale.

Preparazione: pulite gli sgombri, tagliate i pomodori a pezzetti, le olive a rondelle, tritate il prezzemolo. Salate la pancia e farcitela con pomodorini, olive e prezzemolo. Mettete il pesce in una teglia rivestita con carta da forno, irrorateli con olio e cuoceteli a 180 gradi per 30 minuti.

Sgombro al cartoccio

Ingredienti: 4 piccoli sgombri, pangrattato, 1 testa d’aglio, prezzemolo fresco tritato, olio evo, sale.

Preparazione: pulite il pesce, farcite il ventre con una pastella formata da pangrattato, olio, prezzemolo e sale. Preparate i cartocci mettendo i pesci in pezzi di carta da forno, unendo ad ogni pesce un quarto di testa d'aglio. Irrorateli con un filo di olio, chiudete i cartocci con spago da cucina e infornate in forno caldo a 180 gradi per 40 minuti.

Foto | da Flickr di jamesclay

  • shares
  • Mail