One Billion Rising for Justice, il Flash Mob di Milano contro la violenza sulle donne

Il 14 febbraio 2014, giorno di San Valentino e giorno in cui si celebra l'amore, in tutto il mondo si terrà nuovamente "One Billion Rising for Justice", il grande evento contro la violenza sulle donne. Ecco tutti i dettagli del Flash Mob che si terrà a Milano.

Torna anche quest'anno l'importante appuntamento con One Billion Rising for Justice, il grande evento che il 14 febbraio raduna persone in tutto il mondo per protestare contro la violenza sulle donne. Il 14 febbraio, giorno di San Valentino e festa dell'amore in generale, saranno in moltissimi in ogni angolo del mondo a ballare sulla coreaografia della canzone "Break the Chain".

Se l'anno scorso era stata Luciana Littizzetto al Festival di Sanremo 2013 a parlare di questo grande evento, con un monologo contro la violenza sulle donne ancora cliccatissimo su Youtube, quest'anno sarà un Flash Mob a Milano a permetterci di partecipare a questa importante causa.

A Milano, infatti, proprio nel giorno della festa dell'amore si terrà un grande Flash mob organizzato da Flash Mob Milano e Creativi Digitali, che si baserà sulla coreagrafia ufficiale creata a livello internazionale sulle note dell'ormai celebre canzone Break The Chain: uomini e donne potranno partecipare liberamente per rompere le catene e dire basta una volta per tutte alla violenza contro le donne, alla violenza di genere.

L'evento, sostenuto, ad esempio, da Ana Laura Ribas e da Lucia Schillaci, che nel video qui sopra legge una toccante lettera, si terrà alle ore 18 di venerdì 14 febbraio 2014 a Milano, in piazza Oberdan: sarà richiesto ai partecipanti di indossare un capo rosso e un capo nero, colori simbolo di questa importante causa.

Partecipare è molto importante: per chi è a Milano l'appuntamento è in piazza Oberdan, ma si può anche partecipare a distanza, perché la causa è davvero molto importante.

One Billion Rising for Justice

Via | Creatividigitali

  • shares
  • Mail