Come confezionare le tende con il fai da te per arredare la casa

Confezionare le tende per arredare ogni stanza della casa può essere un'ottima scelta nel caso in cui abbiamo deciso di risparmiare un po' o nel caso il fai da te e il cucito creativo sia la nostra grande passione.

Come confezionare le tende della casa perché siano assolutamente perfette? Ovviamente se non ne abbiamo mai cucita una, sarebbe bene partire dai modelli più semplici, per poi perfezionarci e migliorarci a poco a poco, quando cominciamo a prenderci un po' la mano. Sicuramente dobbiamo scegliere con cura il materiale, evitando tendaggi troppo pesanti, difficili da cucire ma anche meno leggeri e, quindi, più propensi ad appesantire lo stile della stanza che andrà ad ospitare le nostre tende fai da te.

Per arredare la casa al meglio dobbiamo prima di tutto procurarci un tipo di stoffa leggera, che sia in tinta con gli arredi già esistenti, ma anche nastri e ganci per tende, un po' di fodera, per poter eventualmente dare più spessore a quelle stoffe un po' troppo sottili.

Per confezionare le tende, bisogna calcolare bene la larghezza e l'altezza, aumentando un po' il volume se volete fare tende arricciate, con pieghe o altri dettagli analoghi. Tagliate con cura, lasciando qualche centimetro per fare l'orlo e cucite con estrema attenzione, magari aiutandovi con una macchina da cucire.

Il nastro per tende andrà cucito in alto per dare l'arricciatura alla vostra tenda, che dovrà poi essere agganciata con gli appositi ganci o ad un sistema a binaria o ai semplici bastoncini che possiamo trovare in tutti i negozi. In questo caso sarà bene creare degli occhielli per far scorrere dentro il tubo la tenda.

Come confezionare le tende

Foto | da Flickr di mookeval

  • shares
  • Mail