I 5 esercizi per rassodare l'interno coscia da fare a casa o in ufficio

Esercizi per l’interno coscia da fare a casa o in ufficio: eccone alcuni per voi!

La vita frenetica, si sa, non lascia talvolta neanche il tempo per fare un po’ di sport, e non di rado ci tocca ritagliarci dei momenti, durante la giornata, per poter eseguire qualche esercizio utile. Ebbene, se avete il tempo di farlo, potreste eseguire gli esercizi che vi proponiamo qui sotto magari durante la pausa in ufficio. Oggi vogliamo parlarvi di esercizi per l’interno coscia, esercizi che – come avrete capito – potrete eseguire sia al lavoro che ovviamente a casa.

Non ci rimane a questo punto che scoprire quali sono i più efficaci, quindi … cominciamo!

Esercizi per l’interno coscia


  • Esercizio 1: mettetevi sedute su una sedia e posizionate un pallone (che vi sarete portate in ufficio apposta) tra le gambe. Quindi, lentamente chiudete le gambe facendo pressione sul pallone e rilasciate, senza naturalmente farlo cadere. Ripetete l’esercizio 15 volte per tre serie.

  • Esercizio 2: per eseguire il secondo esercizio vi servirà una fascia elastica, che andrà legata attorno a una sedia fissa o a un mobile. Detto questo, infilate la gamba sinistra all’interno dell’elastico e posizionatelo leggermente sopra il ginocchio. Posizione eretta, gambe leggermente flesse e divaricate, pancia in dentro e mani sui fianchi. Chiudete la gamba sinistra con un movimento lento, e tornate alla posizione di partenza. Ripetete il movimento 15 volte per tre serie per ciascuna gamba.

  • Esercizio 3: il terzo esercizio andrebbe eseguito preferibilmente a casa, visto che dovrete coricarvi a terra. In posizione distesa, sollevate le gambe portandole ad angolo retto, quindi stendete le ginocchia ed aprite e chiudete le gambe. Eseguite il movimento 15 volte per tre serie.

  • Esercizio 4: sempre in posizione supina a terra, alzate le gambe formando un angolo di 90° e divaricate le gambe, mettendo le mani all’interno delle ginocchia. A questo punto, chiudete le gambe, esercitando una leggera pressione verso l’esterno aiutandovi con le mani.

  • Esercizio 5: mettetevi in posizione eretta con le gambe divaricate leggermente oltre la larghezza delle spalle. Punte dei piedi rivolte verso l’esterno, e reggete fra le mani un manubrio del peso che più preferite. Il manubrio andrà sorretto con entrambe le mani e posto in mezzo alle gambe. Quindi, scendete in posizione accosciata e risalite. Ripetete l'esercizio 20 volte per tre serie.


Non vi rimane che cominciare il vostro allenamento, ed integrare magari i vostri esercizi con altri, come quelli che vi proponiamo qui!

Foto | da Pinterest di Shannon Stanski

  • shares
  • Mail