Il make-up di Marilyn Monroe da copiare per Carnevale 2014

Marilyn Monroe è una delle dive del cinema anni 50 più amate di sempre. E anche una delle più copiate dalle donne, grazie al fascino che l'ha resa immortale. Qui spieghiamo come replicare il suo make-up per un Carnevale da pin-up anni 50.

Se dovessimo citare il nome di una diva del passato che ancora oggi viene presa a modello da donne comuni e vip di Hollywood, di certo quello di Marilyn Monroe sarebbe il più quotato. Questo perché lo stile della bellissima attrice, icona dello stile pin-up anni 50, è rimasto immortale come la sua figura, ragione che ha portato molte seguaci a copiarla in tutto e per tutto. Pinkblog nel suo piccolo vi spiega come replicare il suo iconico make-up per un Carnevale 2014 da sex symbol di altri tempi.

Il primo step è senza dubbio quello di stendere un buon primer riempitivo nelle zone del viso segnate da qualche rughetta. Questo perché il volto di Marilyn aveva sempre un aspetto liscio e omogeneo, un po' in stile bambola di porcellana. Riempiendo le eventuali imperfezioni con un primer siliconico si andrà ad operare in modo più performante col maquillage.

Marilyn_Monroe_makeup

In secondo luogo bisogna passare la base, scegliendo un fondotinta dal finish rigorosamente opaco. Se la pelle è a tendenza grassa vi suggeriamo di stendere prima una crema che contiene zinco o comunque un prodotto in grado di assorbire il sebo in eccesso e ridurre l'untuosità. Dopo il fondo, che va fissato con una cipria traslucida, è il momento del contouring, in questo caso da usare non per correggere ma per enfatizzare gli zigomi, in quanto quelli di Marilyn erano sempre ben scolpiti.

Usate un bronzer opaco sotto l'osso della guancia e date un tocco leggerissimo di blush mattone shimmer nella parte superiore. Per i nasini non proprio alla francese consigliamo di usare le tecniche di contouring anche per affinarlo. Questo perché la divina Monroe, che già aveva un naso piccolo, non andava in scena se il truccatore non usava sapientemente le ombre per sfilarlo ulteriormente.

Truccate anche le sopracciglia in modo da averle ben definite e poi passate alla parte più elaborata del trucco: gli occhi. Anche se il look di Marilyn può sembrare semplice da replicare, in effetti necessita di un po' di tempo per essere rifatto al meglio. Stendete un ombretto bianco opaco su tutta la palpebra mobile e uno marrone chiaro nella piega dell'occhio.

Prendete una matita nera e segnate la rima superiore e quella inferiore, qui sotto date più profondità e grandezza allo sguardo passando anche una matita bianca immediatamente sopra al tratto scuro. La matita chiara potrà servirvi anche per il punto luce dell'angolo interno dell'occhio, in caso contrario usate un ombretto perlato bianco o avorio. Lo stesso ombretto andrà steso immediatamente sotto l'arcata sopracciliare.

Enfatizzate la lunghezza dell'occhio con un eyeliner nero svirgolandolo di mezzo centimetro verso l'esterno, poi passate il mascara sulle ciglia ed eventualmente aggiungete anche quelle finte.

Per le labbra il trucco è molto più semplice. Passate una matita rossa lungo i bordi uscendo di un millimetro fuori, in modo da avere un effetto più carnoso, poi colorate anche l'interno e segnate l'arco di cupido e il bordo inferiore con una matita labbra chiara. Poi sfumate benissimo. Stendete un rossetto rosso acceso sulla bocca e infine date un vivace tocco di lip gloss dello stesso colore solo al centro delle labbra.

Per strafare: replicate anche il neo tirabaci di Marilyn segnandovi un piccolo puntino con la matita nera sotto la guancia sinistra, vicino al musetto.

Foto | Facebook - Marilyn Monroe

  • shares
  • Mail