Alga wakame: le proprietà e per quali disturbi è efficace

L'alga wakame, usatissima nella cucina nipponica, contiene molte sostanze benefiche per la nostra salute che aiutano a dimagrire e prevenire diverse malattie. Vediamo quali

E' relativamente recente l'ingresso, nella nostra dieta, di alimenti come le alghe, prevalentemente attraverso la cucina orientale e giapponese in particolare, che incontra un sempre maggior successo anche alle nostre latitudini.

Eppure queste "verdure di mare", apprezzatissime per il gusto intenso, in realtà sono anche ricchissime di sostanze benefiche per la nostra salute, oltre a possedere proprietà dimagranti. Una tra tutte: l'alga wakame, cibo cardine della gastronomia nipponica e alimento della longevità.

Alga-wakame
Sono tante le sostanze benefiche contenute in questa pianta che cresce nei fondali marini e oceanici, tra cui minerali come il calcio, il magnesio, il ferro, e vitamine tra cui la C, la E, la K, la A. Pertanto, inserire l'alga wakame nella dieta - troviamo confezioni del prodotto essiccato ormai anche nei supermercati più forniti - è consigliato a chi soffra di carenza di ferro (condizione che spesso affligge le donne giovani), e di calcio.

Proprio il loro ricco contenuto del minerale costitutivo di ossa e dei denti rende queste alghe indicate anche per prevenire le malattie articolari e l'osteoporosi. Come tutte le alghe, anche la wakame, poi, contiene iodio, sostanza usata dalla tiroide per funzionare a dovere, e che quindi è utile per prevenire patologie a carico di questa ghiandola endocrina. Veniamo al fattore "dimagrimento".

Sembra, secondo recenti scoperte, che la wakame contenga una sostanza chiamata fuxocantina, che è in grado di facilitare lo smaltimento del grasso bianco addominale, che è per l'appunto l'accumulo adiposo più pericoloso non solo per la linea, ma soprattutto per la salute cardiovascolare.

Pertanto, mangiare alga wakame può farci dimagrire più facilmente e smaltire la fastidiosa pancetta, ma anche ridurre il rischio di pressione alta e cardiopatie connesse. Infine, secondo alcuni studi questa alga prodigiosa sarebbe anche in grado di prevenire tumori come quello al seno e al colon. Non resta che privare l'alga wakame in qualche sfiziosa ricetta, come quella presentata nel video in apertura!

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.

Foto| via Pinterest

  • shares
  • Mail