La ricetta tradizionale della crescia di Pasqua

La ricetta semplice per preparare la crescia di Pasqua al formaggio.


La crescia di Pasqua o torta di Pasqua è un pane salato tipico della cucina tradizionale delle Marche e della Romagna, si prepara nel periodo che va da Carnevale a Pasqua e si gusta al posto del pane, accompagnandolo con salumi e formaggi. La crescia di Pasqua è buonissima e la ricetta si tramanda di generazione in generazione, non esiste una sola ricetta perché ogni famiglia ha la sua Io vi propongo una ricetta molto semplice che potete, eventualmente, personalizzare in base ai vostri gusti.
Ingredienti

  • 500 gr di farina
  • 150 gr di parmigiano grattugiato
  • 150 ml di latte
  • 1 cucchiaino di malto
  • 5 uova
  • 150 gr di pecorino
  • 1 cubetto di lievito di birra fresco
  • Sale
  • Pepe
  • 150 ml di olio extravergine di oliva

crescia

Preparazione
Prendete una tazza e mettete il latte, scaldatelo al microonde e poi mettete il lievito di birra spezzettato, mescolate con un cucchiaino per farlo sciogliere del tutto. Mettete il lievito e il latte nella planetaria e aggiungete il malto, unite metà della farina e l’olio e impastate, poi mettete 10 gr di sale e un po’ di pepe.

Unite il parmigiano e la farina e poi le uova, una per volta, impastate a lungo prima con la foglia e poi con il gancio in modo da avere un composto liscio ed elastico. Incorporate il pecorino tagliato a cubetti e impastate ancora qualche minuto per distribuirlo in tutto l’impasto. Togliete l’impasto dalla planetaria e mettetelo su una spianatoia infarinata, impastate con le mani e poi fate una palla, trasferitela in uno stampo di carta da panettone e fate lievitare in un posto asciutto e caldo lontano da sbalzi di temperatura. Fate lievitare la crescia fino al raddoppio e poi prima di infornare pennellate la superficie con un pochino di latte, poi cuocete in forno preriscaldato a 180°C per 35 – 40 minuti.

Fate raffreddare la crescia di Pasqua e servitela a fette con salumi, formaggi e marmellate.

Foto | da Pinterest di Mauro & Pasqualino Quandopasta

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • Mail