I crostini aromatizzati per i piatti di pesce

Tanti modi per preparare dei crostini di pane per le zuppe di pesce


I crostini aromatizzati sono buonissimi e molto versatili, si possono fare con il pane raffermo che non si può più mangiare oppure con quello fresco, c’è pure chi lo fa con il pancarrè. L’ideale sarebbe utilizzare il pane casareccio raffermo che rende molto meglio, soprattutto nelle zuppe di pesce o nelle vellutate. In generale però credo che quando si prepara un piatto che necessità di crostini, va bene farli con qualsiasi tipo di pane.

La ricetta dei crostini è facilissima, si possono fare a cubetti piccoli oppure dei crostoni più grandi, in base al tipo di piatto o a come volete presentarlo a tavola. Per fare i crostini dovete prendere delle fette di pane, tagliarle a pezzetti con un coltello affilato e poi mescolarle ad un composto fatto di spezie e olio, utilizzate rigorosamente un olio extravergine di oliva e poi unite delle spezie e delle erbe aromatiche a piacere. Con il pesce stanno bene il rosmarino, la salvia o il prezzemolo, ma potete anche farli con il curry, la curcuma o la paprica, dipende dal vostro piatto e dai vostri gusti.

crostini

Per fare dei crostini neutri per i piatti di pesce potete usare l’origano oppure il rosmarino, vi basterà tritarli sottilmente e mescolarli con l’olio e il pane. Per quanto riguarda la cottura ci sono due diverse strade che è possibile percorrere: i crostini al forno oppure i crostini fritti.

Per preparare i crostini al forno vi basterà disporli su una teglia coperta di carta da forno e poi cuocerli a 180°C per 10 – 15 minuti, se invece volete farli fritti li mettete in una padella con abbondante olio e li rosolate per 5 – 7 minuti mescolando spesso. I tempi di cottura variano in base a quanto volete che siano croccanti i vostri crostini. Altre due possibilità di cottura sono in padella con poco olio oppure nel grill, ma in entrambi i casi dovete fare attenzione perché si bruciacchiano molto velocemente.

Foto | da Pinterest di LaurenConrad.com

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • Mail