I macarons alla lavanda, raffinati dolcetti dal sapore provenzale

Se vi piacciono i macarons, questa ricetta può fare al caso vostro. Ecco una raffinata variante dal sapore e dal profumo tipicamente provenzale. I macarons alla lavanda, buoni e semplicissimi da fare.

Tutti pazzi per i macarons, gli adorabili dolcetti francesi vezzosi, golosi e con lo stesso effetto delle ciliegie: uno tira l'altro. La ricetta originale, lo sappiamo, è fatta apposta per essere variata e arricchita da mille e una opzioni diverse, che cambiano colore e sapore ai gusci biscottati ma anche al ripieno interno, protagonista degli abbinamenti più arditi.

Oggi Pinkblog vi porta idealmente in Provenza e vi fa gustare dei profumatissimi macarons alla lavanda. Siamo certe che questi raffinati biscottini saranno l'ingrediente perfetto dei pomeriggi più dolci con le amiche. Per fare circa 40 cialde serviranno: 3/4 di tazza di farina di mandorle, 1 tazza di zucchero a velo, 3 cucchiai di zucchero semolato, 1 cucchiaio di boccioli di lavanda essiccati, 2 albumi d'uovo. Per la farcia: mezza tazza di burro, 1 tazza di zucchero a velo, 2 cucchiai di miele.

Macarons_alla_lavanda

Mettete lo zucchero a velo in un frullatore insieme ai boccioli di lavanda e alla farina di mandorle e fate andare il macchinario per qualche minuto fino a che il composto non si sarà amalgamato in modo omogeneo. In un mixer invece montate a neve ferma gli albumi con lo zucchero. A questo punto aggiungete tutto in una volta il mix di farina di mandorle e lavanda nell'impasto umido e miscelate con cura.

Travasate il tutto in una sacca da pasticcere e poi sformate dei biscottini (diametro circa 2cm) su una teglia foderata con carta pergamena, infine cuocete nel forno già caldo a 150° C per circa un quarto d'ora. Nel frattempo dedicatevi alla farcia, semplicissima da fare ma molto buona. Vi basterà sbattere il burro con lo zucchero e il miele fino a che tutti gli ingredienti non si saranno mescolati, poi tenete da parte in attesa di utilizzare.

Quando le cialde dei macarons saranno pronte e si saranno freddate, staccatele dalla carta pergamena, spennellatele generosamente sulla base piatta con la cremina al miele e poi chiudetele l'una con l'altra. Per un pomeriggio intero i profumi del sud della Francia si trasferiranno nella vostra cucina e voi farete felici gli ospiti con dei golosi dolcetti da tè fatti con amore per loro.

Via | Thetartart
Foto | da Flickr di www.victoriamade.com

  • shares
  • Mail