Pink is Good, l'iniziativa per sostenere la ricerca sul cancro al seno

Pink is Good è l'iniziativa della Fondazione Umberto Veronesi per poter sostenere la ricerca scientifica sul cancro al seno.

Pink is Good è il progetto di Fondazione Umberto Veronesi per poter sostenere la ricerca contro il tumore al seno: sono più di 48mila le donne che ogni anno sono colpite da questa malattia in Italia e i passi avanti della ricerca scientifica possono aiutare molte di loro.

La Fondazione Umberto Veronesi, insieme a Lines, si schierano in prima linea con tutte quelle donne che ogni giorno combattono per poter sconfiggere il tumore al seno: il progetto è nato per poter finanziare delle borse di ricerca per giovani medici e scienziati specializzati nel tumore al seno, per sensibilizzare l'opinione pubblica femminile e per promuovere la prevenzione, indispensabile per poter curare la patologia nelle sue prime fasi.

Oggi, proprio grazie alla ricerca, il 90% delle donne a cui il tumore è stato diagnosticato in fase iniziale guarisce.

Per poter sostenere la ricerca, fino al 30 giugno acquistando gli assorbenti Lines si potranno donare dei minuti alla ricerca scientifica della Fondazione Veronesi: il contatore di minuti sul sito ufficiale del marchio consentirà di seguire i progressi di una campagna che potrà aiutare la Fondazione, come sottolineato da Monica Ramaioli, Direttrice Generale della Fondazione Umberto Veronesi:

E’ grazie al sostegno di aziende illuminate come Lines, che la Fondazione può continuare il suo impegno nei confronti di progetti così importanti come Pink is Good, rivolto al mondo femminile. Fin dalla sua nascita nel 2003, Fondazione Veronesi è impegnata in azioni di prevenzione e sensibilizzazione alla lotta contro il tumore al seno, e nel sostegno alla ricerca scientifica. Solo nel 2014 Fondazione Veronesi ha finanziato 28 medici e ricercatori specializzati nel tumore al seno.

Pink is Good

Foto | pagina Facebook Pink is Good

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • Mail