300, trama e origini del graphic novel di Frank Miller

Ecco trama e origini di 300, il graphic novel di Frank Miller da cui è stato tratto l’omonimo film di Zack Snyder.

Se avete visto il film 300 di Zack Snyder, forse vi interesserà sapere che quella pellicola è tratta da un famoso graphic novel: 300 di Frank Miller. Esatto, proprio così: quel Frank Miller. Inoltre sarete anche lieti di sapere che il celebre fumettista ha realizzato anche un seguito dal titolo Xerses. La caduta della casa di Dario e l’ascesa di Alessandro, da cui è tratto in parte il sequel del film, quel 300. L’alba di un impero che narra in parallelo la contemporanea storia della battaglia navale del Campo di Artemisio ed è diretto da Noam Murro. Nel sequel, infatti, i protagonisti non sono più Leonida e Serse, bensì Temistocle e Artemisia.

Origini del graphic novel di Frank Miller

300 è un graphic novel scritto e disegnato da Frank Miller nel 1998, con Lynn Varley ai colori. Negli Stati Uniti venne edito dalla Dark Horse Comics. Per realizzare questo fumetto, Miller si ispirò non solo alla storia effettiva della Battaglia delle Termopili, ma anche al film L’eroe di Sparta del 1962.

Originariamente, la prima edizione aveva ogni tavola stampata su due pagine. Pubblicata inizialmente in 5 volumi (con albi intitolati Onore, Dovere, Gloria, Combattimento e Vittoria), successivamente venne raccolta in un volume singolo nel 1999: a questo punto ogni tavola fu stampata su una singola pagina, dando un maggior senso orizzontale al formato.

Per quanto riguarda l’edizione italiana, da noi arrivò nel 1999 grazie alla casa editrice Play Press, sempre nel formato volume singolo. Tuttavia l’edizione che trovate anche su Amazon, è quella targata Magic Press.

Dal fumetto Zack Snyder ha poi tratto il famoso film 300 (sì, quello con tutti quei momenti in slow-motion, le tartarughe ben disegnate e le scene di sbudellamenti a manetta), con un palestratissimo Gerard Butler nel ruolo di Leonida. Esistono diverse parodie, poi: abbiamo il film del 2008 3ciento con Sean Maguire, Carmen Electra e Kevin Sorbo e anche la saga a fumetti 299+1 di Leo Ortolani, una reinterpretazione in chiave Rat-Man.

Lo stile ricorda un po’ quello visto in altre opere di Miller, soprattutto Sin City, anche se il colore utilizzato rende 300 assai particolare.

300 sparta

Trama di 300

La trama di 300 racconta la storia della Battaglia delle Termopili vista con gli occhi degli spartani, in particolare del loro re Leonida I. Ovviamente con più di qualche licenza artistica: Serse I forse non aveva tutti quei piercing e Efialte di Trachis poteva anche non essere gobbo. Senza spoilerare troppo, la Battaglia delle Termopili fu combattuta fra un’alleanza di poleis greche guidata da Leonida I, re di Sparta e l’impero persiano controllato da Serse I.

Si svolse durante la seconda invasione persiana della Grecia, nel 480 a.C. e durò tre giorni. In contemporanea si svolse anche la battaglia navale di Capo Artemisio (quella raccontata in parte nel sequel a fumetti e in toto nel sequel cinematografico). In pratica l’esercito greco, decisamente inferiore come numeri rispetto ai persiani, cercò di bloccare l’avanzata di questi ultimi nello stretto passaggio delle Termopili.

Dove trovare 300?

Potete trovare tranquillamente il graphic novel di 300 in vendita in libreria, nelle fumetterie o nei vari store online, fra cui anche Amazon. Il costo medio si aggira intorno ai 9-10 euro. E sempre qui trovate anche il sequel Xerses. La caduta della casa di Dario e l’ascesa di Alessandro, questa volta al costo di 20 euro.

Troppo facile amarti in vacanza, il nuovo graphic novel di Giacomo Bevilacqua

Foto | Screenshot da Amazon – Flickr/spidermandragon5