[blogo-gallery id=”312768″ layout=”photostory” title=”Trattamenti last minute per la cellulite” slug=”trattamenti-last-minute-per-la-cellulite” id=”312768″ total_images=”4″ photo=”0,1,2,3″]

Manca poco alle vacanze e ci siamo accorte di essere nel panico per la cellulite? Tutti gli anni lo stesso problema, tutti gli anni il nostro lato B diventa un morbido cuscino simile a un groviera. Come fare? Purtroppo la buccia d’arancia andrebbe combattuta tutti i giorni, correggendo lo stile di vita, facendo sport e mangiando bene.

Per tutto questo ora non c’è tempo (ricordatevene a settembre). Ci vuole una terapia d’urto: non sparirà completamente. È inutile farsi delle illusioni. L’obiettivo però è quello di ritrovare la forma, possibilmente riattivare la circolazione, che con il caldo potrebbe essere ulteriormente rallentata e poi mettere le basi per tonificare. Si inizia bevendo molta acqua (almeno 8 bicchieri al giorno prima o lontano dai pasti). E poi ecco i trattamenti dell’ultimo minuto.

Riproduzione riservata © 2022 - PB

ultimo aggiornamento: 14-07-2015