Arredare casa in stile contemporaneo: idee e consigli utili

Consigli utili per arredare la nostra casa in stile contemporaneo: linee pulite e colori audaci per un ambiente accogliente e confortevole

Arredare la nostra casa in stile contemporaneo significa abbondare qualsiasi tipologia di elemento d’arredo rustica e retrò, considerato il fatto che andremo incontro a mobili e dettagli dalle linee pulite e precise. Stiamo parlando di uno stile sempre più richiesto, abbinato a colori e accessori interessanti che non dobbiamo farci scappare.

La parola d’ordine di questa tipologia di stile è la semplicità, optando per mobili dall’essenza unica e multifunzionale, prestando particolare attenzione alla domotica. La scelta dei mobili deve basarsi sui materiali utilizzati, puntando su gres porcellanato, superfici laccate, serigrafate, lisce oppure opache; per la cucina basi di appoggio in acciaio.

Design minimale che può rispecchiare diverse identità di arredamento, come quello industriale, eco-chic, nordico, moderno oppure hi-tech. Per quanto riguarda i colori puntiamo sul bianco, mentre per quanto concerne mobili e superfici scegliamo tonalità calde ma neutre, come il beige o il marrone; ben vengano le gradazioni di grigio e cromie color verde acido o lilla. Per creare giochi di luce nella nostra abitazione sono fondamentali gli specchi e le installazioni luminose da soffitto, da tavolo o da terra.

Per conferire un tocco di personalità in più potremmo decidere di utilizzare una carta da parati per una particolare parete. Lo stile contemporaneo che abbiamo deciso di impiegare per la nostra casa comprende una gamma di stili sviluppati verso la seconda metà del 20° secolo, con mobili realizzati in legno chiaro come l’acero e la betulla, oppure in vetro acidato o trasparente, acciaio inossidabile, nichel e cromo.

Per quanto riguarda i tessuti preferiamo quelli naturali come cotone, seta, lana e lino dai toni neutri, anche se potremmo osare con colori audaci e disegni geometrici particolari per cuscini e tappeti. Le lampade da tavolo dovranno avere linee rette e finiture metalliche lucide, magari realizzate in una tonalità speciali. Alcuni credono che arredare una casa in stile contemporaneo significhi avere ambienti freddi e minimalisti, ma non è così: grazie ai nostri consigli potrete creare stanze confortevoli e accoglienti.

Lo stile contemporaneo è indicato per uffici, negozi, loft e case: spetta solo a noi sfruttare la nostra fantasia. Pareti dai colori tenui? Puntiamo su accessori dai toni audaci. Per ricoprire divani, sedute o letti matrimoniali potremmo utilizzare i toni del nero e del bianco, preferendo elementi con gambe esposte e letti senza frange o pannelli esterni.

Via | Design Mag, HGTV, About

Foto | Pinterest Salon Simis