Il Residence Russet di Splyce Design

Un’altra casa da sogno pronta a regalarci momenti rilassanti e piacevoli immersi nella natura ammirando l’oceano


Quando si parla di case da sogno si pensa quasi sempre a strutture enormi dotate di ogni comfort possibile e immaginabile, magari immersi nella natura senza l’inquinamento della città. La scelta progettata da Splyce Design vede protagonista il Residence Russet, collocato a West Vancouver su un territorio ripido circondato da cedri e abeti con vista sull’oceano.

Case da sogno, il Residence Russet di Splyce Design


Una casa oggetto di severe condizioni ambientali e geotecniche, spingendo la costruzione verso est con impronta stretta studiata per ottenere spazio prezioso: una parte del piano terra e di quello superiore consentono alla vegetazione circostante di crescere ininterrottamente in maniera selvatica.

La sala da pranzo è molto spaziosa, proiettata per circa 15 piedi al di fuori del muro in calcestruzzo. Abbandonati i serramenti e inseriti pannelli vetrati su tutti e tre i lati della stanza, in modo che lo spazio potesse dissolversi con la foresta adiacente. La parte anteriore della casa da sogno si trova nascosta nella collina, con una serie di scale esterne che seguono il muro di cemento. Le pareti interne si alzano di circa 17 piedi per aiutare l’illuminazione, con scale che conducono al piano superiore e ad altri spazi abitativi.

Anche la ventilazione è molto importante e ben considerata, con un equilibrio perfetto fra solidità e robustezza dei materiali saldamente ancorati a terra. Un edificio che sfrutta al meglio la luce del sole, con note sottili di vista sul cielo, sul mare e sulle foreste per un’atmosfera davvero incredibile e avvolgente. Una piccola reggia lontano dal mondo che ci consentirà di trascorrere giornate tranquille e rilassanti ammirando il panorama circostante.

Via | Contemporist

Foto | Contemporist