La ricetta degli hot cross bun, i panini dolci pasquali di tradizione anglosassone

Hot_cross_bun

La loro storia nasce nei paesi anglosassoni, dove era tradizione consumarli nel periodo che andava dal Venerdì Santo alla domenica di Pasqua. Ma anche in molti paesi storicamente cristiani, è abitudine mangiarli caldi, appena sfornati, anche durante in periodo di Quaresima. Parliamo degli hot cross bun, i panini dolci pasquali, caratterizzati dal sapore speziato, dalla glassa dolce esterna e dalla croce posta in cima. Vediamo insieme la loro ricetta per provare a farli in casa.

Per la base di pane servono: 500gr di farina bianca, 250gr di farina maltata scura, 1 cucchiaio di sale, 90gr di burro a cubetti, 1 cucchiaino di cannella in polvere, 1 cucchiaino di spezie miste in polvere, 60gr di zucchero di canna, 50gr di uva passa, 90gr di albicocche disidratate tritate, 1 bustina di lievito in polvere, 300ml di latte caldo, 2 uova medie, 2 cucchiai di estratto di malto. Per le croci e la glassa: 90 gr di farina bianca, 2 cucchiai di zucchero semolato bianco.

Setacciate le farine con il sale in una grande ciotola e aggiungete in burro, lavorando l'impasto con le mani fino a che non assume una consistenza "briciolosa". Aggiungete le spezie, lo zucchero di canna, le albicocche tritate, l'uva passa e in ultimo il lievito. Mescolate e poi fate un buco al centro dell'impasto. In un pentolino mescolate il latte con le uova e l'estratto di malto e versate nel mezzo dell'impasto secco. Impastate bene il tutto per dieci minuti fino a che il composto non sarà liscio ed elastico, dopo di che riponete in una scodella col fondo leggermente oliato, coprite con la pellicola e lasciate riposare per un'oretta in un luogo caldo.

A questo punto impastate ancora per qualche minuto e suddividete la pasta in una dozzina di panini piccoli, disponeteli su una teglia foderata con carta forno, umettate la superficie con dell'olio e coprite ancora con la pellicola trasparente. Fate riposare per altri 45 minuti, il tempo necessario per far raddoppiare il loro volume. Ora potete praticare la croce sulla parte alta dei panini con un coltello affilato. Mescolate ora i 90gr di farina con 4 cucchiai di acqua fredda e versate il composto ottenuto nelle croci. Infornate a 200° C per venti minuti mezz'ora.

Nel mentre preparate la glassa mescolando lo zucchero con un cucchiaio raso di acqua bollente fino a che non ha consistenza sciropposa. Quando i panini saranno ben cotti tirate fuori dal forno e spennellate con la glassa. Fate freddare su una gratella e poi servite in tavola.

Foto | da Flickr di Jamieanne

  • shares
  • Mail