Ansia da matrimonio? 6 consigli per superarla

Come superare l’ansia da matrimonio? Scopri come dire addio all’angoscia che ti attanaglia durante la pianificazione delle nozze

Si sta avvicinando a passo spedito, e voi non vi siete mai sentite più impreparate e ansiose in vita vostra. Di cosa stiamo parlando? Del giorno delle vostre nozze, care future spose! Non preoccupatevi, a tutte e tutti capita di avvertire una fastidiosa “ansia da matrimonio”, man mano che il giorno fatidico si avvicina. Del resto, pianificare un matrimonio non è esattamente una passeggiata, e lo è ancor meno in questi ultimi e complicati anni.

Le fonti di stress e ansia legate all’organizzazione delle proprie nozze possono arrivare da più parti. Fra le cause principali – inutile dirlo – vi è naturalmente la questione finanziaria, ma anche riuscire a far quadrare i tavoli con i parenti non è proprio semplicissimo!

A tutto questo si aggiungono gli impegni come la scelta degli abiti, delle bomboniere, della torta, la lista degli ospiti, la scelta del ristorante, l’assaggio delle portate, le partecipazioni. Per organizzare tutto questo senza ansia avremmo bisogno di un team a nostra disposizione 24 ore su 24!

Dal momento che non abbiamo questa fortuna, sarà il caso di imparare a tenere a bada l’ansia che ci attanaglia nei momenti meno opportuni! La buona notizia è che seguendo i consigli che leggerete fra pochissimo, riuscirete a pianificare le nozze con calma e serenità!

La perfezione non esiste!

Partiamo da un presupposto: se cercherete di fare tutto in modo perfetto, avrete ottime possibilità di crollare sotto il peso dello stress e dell’ansia. Ripetete insieme a noi: la perfezione non esiste!

Prima di darvi i consigli per superare l’ansia da matrimonio, vogliamo dunque ricordarvi che niente è perfetto. Potranno esserci delle défaillance, potrete fare dei piccoli errori, e tutto andrà ugualmente bene. I vostri amici e parenti non saranno lì per giudicarvi, ma per brindare al vostro futuro insieme e alla celebrazione del vostro amore.

Lo sappiamo, ci sarà sempre la zia o l’amica pettegola che avrà voglia di criticare tutto e tutti, ma ricordate che lo farà a prescindere da quanto impegno metterete nell’organizzazione delle nozze! In più, non dimenticate che questo giorno speciale è dedicato a voi e alla vostra metà. Non perdete di vista questo punto!

E detto questo, scopriamo adesso come alleviare l’ansia da matrimonio!

Ecco come superare l’ansia da matrimonio

ansia da matrimonio

In questo articolo non parleremo dei rimedi naturali contro l’ansia. Non perché non siano utili (qui potrete trovare infatti i più efficaci), ma perché vogliamo fornirvi alcuni spunti per migliorare il vostro stato d’animo e il vostro modo di pensare!

  1. Parlare apertamente, sempre! Se a preoccuparvi sono i soldi o la lista degli invitati, se avete paura di stare al centro dell’attenzione o se preferite un matrimonio più intimo e meno affollato parlatene sempre con il vostro partner e trovate la soluzione più congeniale a entrambi.
  2. Non dimenticate di mangiare: quante future spose perdono peso durante la pianificazione delle nozze? In molti casi si tratta di un effetto decisamente gradito, ma in casi del genere non bisogna sottovalutare il problema. Seguite un’alimentazione equilibrata e bilanciata anche e soprattutto durante questo particolare periodo della vostra vita.
  3. Correte! No, non vi stiamo consigliando di scappare via, ma solo di fare una corsetta un paio di volte a settimana. Oltre a mantenervi in forma e in salute, correre vi permetterà infatti di scaricare la tensione e di migliorare il vostro umore.
  4. Me time? Si, grazie! Durante questo periodo, ritagliatevi degli spazi che siano solo vostri. Non concentrate le vostre energie solo ed esclusivamente sulla pianificazione delle nozze, ma concedetevi delle serate con gli amici, un percorso benessere alla Spa o tutto ciò che vi fa stare bene! La cosa migliore che potete fare per combattere l’ansia prima del matrimonio è prendere le distanze dalla pianificazione di tanto in tanto.
  5. Ricordate che ciò che conta davvero è il matrimonio, ovvero l’unione con il vostro o con la vostra partner. Tutto il resto è senza dubbio importante, ma rispetto al vincolo che state per celebrare, possiamo tranquillamente affermare che dovrebbe andare in secondo piano.
  6. Parlate con delle persone fidate: potrebbe trattarsi della damigella o del testimone di nozze, ma anche di una figura professionale. Se vi rendete conto che l’ansia da matrimonio sta prendendo il sopravvento, confidatevi e cercate supporto in persone che possano davvero darvi una mano a gestire tutto con più calma e serenità.

E a questo punto non vi resta che godervi il vostro giorno speciale!

Foto da Pixabay

I Video di Pinkblog