Si dice che i soldi spesi per viaggiare siano quelli spesi meglio. Perché il viaggio non ci lascia mai uguali a quando siamo partiti. Ci arricchisce, ci permette di conoscere nuove culture, di aprirci agli altri, di scoprire le meraviglie del mondo e di capire quanta bellezza c’è subito fuori dalla porta di casa. Basta avere il coraggio di varcarla e di partire per mete lontane. Se quando si torna a casa si è sempre un po’ tristi, esistono tantissime app per stampare ricordi di viaggi che abbiamo fatto.

Non si tratta solo di un modo per far vedere agli altri quanto abbiamo viaggiato. Ma anche un modo per preservare per sempre i nostri ricordi. Macchine fotografiche digitali, prima, e smartphone, poi, hanno quasi reso obsoleti gli album fotografici. A partire da quelli dedicati ai viaggi. Abbiamo tutto salvato in digitale o condiviso sui social network, perché stampare su carta tutto questo?

Perché ha un altro fascino. Ed è bello sfogliare insieme alle persone amate le foto ricordo dei viaggi fatti insieme, soprattutto quando non si può partire, ma già si sognano le mete che si raggiungeranno quando si potrà viaggiare. Possono anche diventare ottime idee regalo di Natale o per qualunque altra occasione, non vi pare?

Un viaggio non inizia nel momento in cui partiamo né finisce nel momento in cui raggiungiamo la meta. I realtà comincia molto prima e non finisce mai, dato che il nastro dei ricordi continua a scorrerci dentro anche dopo che ci siamo fermati. È il virus del viaggio, malattia sostanzialmente incurabile.
Ryszard Kapuscinski

Allora, approfittiamo dei momenti in cui non si può viaggiare per fare un viaggio indietro sul viale dei ricordi. E stampare foto da inserire in album da decorare con lo scrapbooking oppure realizzare dei fotolibri indimenticabili, utili anche da regalare.

App per stampare i ricordi di viaggi

App per stampare foto direttamente dallo smartphone

Sono tante ormai le app che ci consentono di stampare le nostre fotografie direttamente da smartphone. Ad esempio l’app Rikorda, che si collega direttamente al rullino o ai profili di Facebook o Instagram, per avere su carta fotografica o in fotolibri molto pratici tutti i nostri ricordi. Inoltre permette di usare le foto anche su cover, calendari, giochi, tazze e molto altro ancora.

Imprify Photobook, invece, è un’app che consente di creare velocemente fotolibri dal nostro rullino di foto e riceverlo comodamente da casa. Si paga ovviamente comodamente con carda di credito. In pochissimi minuti avremo realizzato l’album dei ricordi che vogliamo stampare. Attenzione, però, che si possono s tampare al massimo 22 foto.

Polarsteps consente non solo di creare itinerari di viaggio che i nostri amici e parenti possono seguire live, ma ci permette anche di stampare poi album fotografici digitali da stampare. Solo se ne abbiamo voglia, ovviamente.

Cheerz è sicuramente al momento una delle app più popolari e utilizzate. Si possono s tampare anche calamite personalizzate, perfette da regalare, perché in versione vintage, tipo foto Polaroid.

Free prints, infine, è il sito che offre ogni mese 45 stampe 10×15 gratuite ogni mese, si pagano sole le spese di spedizione.

Viaggiare è come sognare: la differenza è che non tutti, al risveglio, ricordano qualcosa, mentre ognuno conserva calda la memoria delle meta da cui è tornato.
Edgar Allan Poe

Le migliori app per segnare i luoghi da visitare e non perdere

Foto di Pixabay by Dariusz Sankowski e Arek Socha

Iscriviti alla nostra newsletter
Altro su App per smartphone Leggi tutto
I video di Pinkblog Guarda di più

inochi